Sardegna, oggi al via i treni veloci: primo viaggio Cagliari-Sassari

treni_sardegna2CAGLIARI – “Ci siamo messi d’impegno per lasciarci alle spalle lentezze inconcepibili e ‘accelerare’, deve essere questa la parola chiave di oggi”. Così il presidente della Regione Francesco Pigliaru che oggi alla stazione di piazza Matteotti a Cagliari, insieme all’assessore ai Trasporti Massimo Deiana (assente per impegni istituzionali il ministro dei Trasporti Graziano Delrio, la cui presenza era data quasi per certa) ha inaugurato il primo viaggio di uno dei mezzi Atr 365 nella tratta Cagliari-Sassari.

Il primo viaggio ufficiale sarà invece il 13 dicembre con il percorso inverso, alle 6.40. Sono stati necessari 503 giorni prima che la società costruttrice e l’agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria effettuassero i collaudi e rilasciassero tutte le autorizzazioni. Il viaggio di oggi dal capoluogo a Sassari durerà circa due ore e venti, ma non sarà un banco di prova decisivo perchè non effettuerà fermate, rispetto ai viaggi ufficiali.

“Voglio sottolineare che siamo appena all’inizio del nostro ‘viaggio’- spiega Pigliaru-. Da oggi speriamo che il sistema dei trasporti su ferro diventi anche in Sardegna una cosa seria. Possiamo guardare con rinnovata fiducia a una Sardegna che abbia dei percorsi decenti, di cui abbiamo fortemente bisogno- conclude il presidente-. Il prossimo passo è collegare i tre aeroporti per avere la possibilità di essere ragionevolmente moderni”.

Concetto ribadito poi da Deiana: “Questo è veramente un passaggio molto importante, ma non è la fine del percorso. Petreni_sardegna3r usare una metafora calcistica siamo al primo tempo, lavoriamo ora per non arrivare ai tempi supplementari… Rfi sta facendo inseime a noi importanti lavori di cofinanziamento che consentiranno ai treni di viaggiare al 100% delle possibilità. Al momento siamo al 75%, e quindi non sono ancora abilitati ad andare a 180 Km/h”.

A partire da domenica saranno inizialmente tre i convogli che cominceranno a correre sulla rete isolana, sino ad arrivare gradatamente al pieno regime il 31 gennaio, quando tutti e sette i treni della Regione copriranno le tratte Cagliari-Sassari-Cagliari, Cagliari-Olbia- Cagliari e Olbia-Sassari-Olbia. Da subito si passerà da 10 collegamenti a 14 tra il capoluogo regionale e la città turritana, con un periodo massimo di percorrenza di 2 ore e 45 minuti.

di Andrea Piana, giornalista

11 Dic 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»