Politica

Elezioni Comunali, exit poll delle 23: M5s fuori dal ballottaggio in grandi città

ROMA  – Palermo, Genova, Verona, Parma: sono le prime città di cui sono disponibili gli exit poll.

In base ai dati il Movimento Cinque Stelle resta fuori dal secondo turno nei principali Comuni al voto.

A PARMA PIZZAROTTI IN TESTA TRA IL 36 E IL 40,5%

Chiuse le urne, i primissimi exit poll di Parma vedono il sindaco uscente e ricandidato Federico Pizzarotti tra il 36,5% e il 40,5%, il candidato del Pd Paolo Scarpa tra il 27 e il 31%. Paola Cavandoli, che corre per Lega Nord, Forza Italia e Fdi al momento è sotto il 20%. Se i dati iniziali si confermassero, si profilerebbe un ballottaggio tra Pizzarotti e Scarpa.

A GENOVA BALLOTTAGGIO CRIVELLI-BUCCI

Testa a testa Gianni Crivello – Marco Bucci per la vittoria al primo turno delle comunali a Genova. Secondo i primissimi exit poll di Piepoli ripresi da Primocanale, ad approdare al ballottaggio sarebbero i candidati del centrodestra e del centrosinistra, accreditati di una forbice identica tra il 33% e il 37%. Più staccato il candidato del M5S, Luca Pirondini, tra il 18% e il 22%.

A PALERMO ORLANDO E ‘ A UN PASSO DALLA VITTORIA

Secondo gli exit poll di Emg per La 7, Leoluca Orlando e’ a un passo dal vincere al primo turno le comunali di Palermo. Per il sindaco uscente una previsione tra il 39,5% e il 43,5%, per Fabrizio Ferrandelli tra il 29 e il 33%, per Ugo Forello (M5s) 17,5%-21,5%, per Ismaele La Verdera 0-3%. A Palermo la vittoria al primo turno e’ al 40 per cento.

Anche a Verona, Parma, Padova, Lecce, L’Aquila si prefigura, se gli exit poll saranno confermati, un ballottaggio tra centrosinistra e centrodestra.

 

11 giugno 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»