Welfare

Criminalità organizzata, il 16 maggio seminario all’Unicusano

ROMA – Un incontro tra docenti italiani e magistrati argentini sulle “misure di prevenzione patrimoniali come contrasto alla criminalità organizzata“. È l’evento che l’Università Niccolò Cusano di Roma ha in programma per mercoledì 16 maggio presso l’aula magna dell’ateneo, incontro a cui sono invitati anche studenti ed esponenti della magistratura e dell’avvocatura italiana. “L’incontro nasce da una richiesta fatta a me, come preside della facoltà di Giurisprudenza, dalla Procura nazionale Argentina, che ha da tempo fermato la propria attenzione sulla nostra legislazione in maniera di misure di prevenzione, contro la criminalità organizzata”. A parlare è il professor Giovanni Puoti, interpellato dall’agenzia Dire, preside della facoltà di Giurisprudenza di Unicusano, che ha organizzato il seminario. Una delegazione di magistrati e docenti argentini sarà in Italia “per verificare la possibilità di accordi di collaborazione per aiutarli a uno sviluppo della loro normativa e dall’altra di sviluppare insieme rapporti di collaborazione sotto il profilo scientifico, culturale e di formazione. Questa è l’idea di base”. Dall’Argentina intervengono i magistrati Carlos Gonella e Francisco Faiella e i professori Patricia Vittoria Perello e Rosa Maria Dettori.

L’indirizzo di saluto è invece riservato al Magnifico Rettore di Unicusano Fabio Fortuna, il coordinamento al professor Puoti. Tra docenti di Unicusano e di altri atenei, ci saranno invece i professori Alì Abukar Hayo, Giovanni D’Alessandro, Cristina Gazzetta, Federico Girelli, Filippo Giunchedi, Tommaso Guerini, Andrea Francesco Tripodi. L’inizio dei lavori e degli incontri è previsto per lunedì 14 maggio: sarà infatti elaborato un progetto comune che vedrà dalla parte italiana la presenza di professori di Unicusano di di Diritto Penale, Procedura Penale, Diritto Comparato, oltre a professori di altre università, come Luiss e quella di Macerata. Lunedì una delegazione incontrerà il Procuratore generale della Corte di Cassazione, “e saranno giorni di lavoro. Loro esporranno le caratteristiche della loro legislazione, noi della nostra. E dopo il confronto si vedrà come procedere”. Nel Seminario ci sarà “una prima esternazione di quello che abbiamo fatto e che vorremmo fare. Ci sarà poi un convegno da fare a Buenos Aires, data da decidere, forse ad ottobre. Questo sarà il primo di una serie di incontri”.

Leggi anche

Università, scopri il percorso che fa per te: ecco il nuovo test della Unicusano

Università, ‘Career day’ all’Unicusano: aziende incontrano gli studenti

Ti potrebbe interessare:

11 maggio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»