Sociale, teatro e solidarietà in scena giovedì a Pescara

teatroPESCARA – Teatro e solidarietà, in un percorso da William Shakesperare a Luigi Pirandello, passando per Gabriel Garcia Marquez, Dunia Khalil e Stefano Benni. L’appuntamento è per giovedì 14 aprile alle 21 al Teatro Circus di Pescara, con la prima nazionale dello spettacolo “da Shakespeare a Pirandello”, patrocinato dalla Regione Abruzzo e intepretato da Giorgio Pasotti, con la voce fuori campo di Edoardo Siravo. Parte del ricavato della serata sarà devoluto alle associazioni Alba Onlus, Diversi Uguali, Orizzonte per la disabilità ed Erga Omnes, che si occupano di progetti per la disabilità.

   “Ma in questo progetto – ha sottolineato l’assessore alle politiche sociali Marinella Sclocco – abbiamo voluto coinvolgere anche le scuole, con due repliche mattutine in programma mercoledì a Pescara e venerdì a Chieti, con l’obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare gli studenti sui temi della disabilità e dell’inclusione. A quell’età, infatti, i ragazzi vivono un periodo di grande impulso creativo e penso sia importante offrire loro un punto di vista alternativo sulla cultura, diverso dai modelli che ci vengono proposti quotidianamente”.
   Lo spettacolo, di Davide Cavuti, è prodotto dall’Alvearte, in collaborazione con Agiscuola Abruzzo e con l’Ufficio scolastico regionale. “Pasotti – ha spiegato Cavuti – farà rivivere in questo spettacolo i personaggi più celebri e importanti di questi scrittori, che ancora oggi sono portatori di messaggi sempre attuali”.
11 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»