Agenda digitale. Pantonin: “Accordo Bul rilevante anche per FVG”

Paolo-Panontin-FVGTRIESTE – “L’accordo sulla banda ultralarga chiude una lunghissima trattativa tra lo Stato e le Regioni ed è di assoluta rilevanza anche per il Friuli Venezia Giulia“. È il commento dell’assessore regionale ai Sistemi informativi Paolo Panontin, presidente della commissione speciale Agenda digitale che opera nell’ambito della Conferenza Stato – Regioni.

   “Il lavoro della commissione è stato intenso – ha sottolineato l’assessore regionale – e ha permesso di raggiungere un accordo che definisce la distribuzione di importanti risorse per l’infrastrutturazione del territorio nazionale“.

   “Ho tenuto una costante relazione con il ministero per lo Sviluppo economico e con la presidenza del Consiglio dei ministri, nella persona del sottosegretario Bressa, e il risultato è di tutta rilevanza per la nostra regione” ha aggiunto Panontin.

   “Sulla prima distribuzione di 1,5 miliardi di euro – ha spiegato ancora l’assessore – il Friuli Venezia Giulia vede assegnati ben 86 milioni di euro che si aggiungono alle risorse regionali già stanziate pari a circa 15 milioni di euro“.

11 Febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»