Abruzzo

A Pescina incontro sul nuovo “Manifesto Borghi Autentici”

Palazzo_Silone_2PESCARA –  L’ Associazione Borghi Autentici d’Italia ha organizzato un ciclo di incontri in tutta la sua rete nazionale durante i quali verranno condivisi con le Amministrazioni e con le comunità locali i due documenti cardine della vita associativa: il Manifesto BAI ed. 2015 e il nuovo Regolamento Associativo Interno (RAI).

   Il Manifesto BAI è un documento di indirizzo politico strategico che orienta le azioni dell’Associazione e dei suoi territori, fungendo da linea guida che garantisce una coerenza e un’identità ai percorsi e allo sviluppo dell’intera rete. Caratterizzato da otto temi strategici (Comunità aperte, solidali e consapevoli – I giovani sono il futuro del borgo, senza i quali il borgo non ha futuro – Borghi Intelligenti…portatori di un’idea di futuro – Benessere e salute, un diritto per tutti – Saper fare produttivo, carburante per la crescita – Il borgo: palcoscenico di produzione culturale – “…gente che ama ospitare…” – Governance efficace e municipi capaci ed efficienti) si propone come strumento pratico per i protagonisti del territorio per aiutarli a perseguire uno sviluppo sociale ed economico condiviso e sostenibile, per la qualità della vita di tutti i cittadini.

   Il Regolamento Associativo Interno (RAI) invece racchiude la nuova normativa che i soci dovranno rispettare per poter essere parte del sistema BAI, garanzia di ulteriore qualità della partecipazione.

   Durante gli incontri è prevista infine la presentazione del Club Amici dei Borghi Autentici, strumento attraverso il quale anche i privati cittadini possono diventare parte attiva dell’Associazione, condividendo proposte, idee e possibili percorsi di sviluppo locale.

   Il prossimo incontro, aperto al pubblico, è previsto a Pescina (AQ), il 13 febbraio alle ore 16.30 presso la Sala Consiliare del Comune. Parteciperanno il Sindaco Stefano Iulianella e, in rappresentanza dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia, Vincenzo Nuccetelli, Sindaco di Scurcola Marsicana (AQ) e Delegato Regionale BAI Abruzzo, e Enzo D’Urbano, Presidenza Borghi Autentici. All’incontro sono stati invitati inoltre i rappresentanti di tutte le associazioni di Pescina e Venere, nonché i titolari delle attività commerciali volte alla ricezione, alla produzione artigianale, alla ristorazione e all’accoglienza, che sono il vero motore sulla spinta del quale il borgo può definirsi davvero “autentico”.

11 febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»