AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE campania

Pompei. Franceschini: “Avanti con gli interventi, bandi per 96,2 milioni”

PompeiROMA  – Gli interventi su Pompei “si stanno facendo in modo consistente, rispettando le regole e i tempi europei. Sono stati banditi interventi per un totale di 96,2 milioni di euro”. A dirlo è il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, rispondendo a una interrogazione sui lavori di restauro e messa in sicurezza del sito archeologico di Pompei. Il ministro aggiunge poi che “sono 3 i cantieri conclusi e 9 quelli aperti. Sei le gare aggiudicate, 13 le gare con la procedura di affidamento in corso e 6 le progettazioni in corso. La Soprintendenza speciale e il Grande progetto Pompei stanno facendo tutto il massimo possibile. Vorrei che fosse chiaro- ha tenuto a dire Franceschini- che Pompei sarà sempre un cantiere aperto. Questo sito comporterà sempre un lavoro continuo di manutenzione, per cui stiamo intervenendo sul personale, e che non si completerà, nel senso che sarà costantemente necessario prevenire, restaurare, ma fare sempre di più interventi di manutenzione”. Per quanto riguarda gli smottamenti avvenuti la scorsa settimana per via del maltempo, Franceschini ha tenuto a precisare che “la Soprintendenza ha attivato un accordo con i Vigili del fuoco per vigilare più possibile sulle situazioni di emergenza, e grazie all’accordo che abbiamo stipulato un anno fa con Finmeccanica, tutta l’area è sottoposta a un controllo satellitare per gli smottamenti, ma rispetto a questo episodio nemmeno il satellite di Finmeccanica ha rilevato possibili cedimenti, a dimostrazione che è stato un fatto improvviso”.

11 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988