AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Roma. Mutuo soccorso al Communia, il veterinario è gratis

GattoROMA – Uno sportello veterinario per consulenze gratuite all’interno delle ex-officine Piaggio di San Lorenzo, a Roma. Questa l’iniziativa del progetto di mutuosoccorso di Communia, occupazione in via dello Scalo di San Lorenzo 33, che, “oltre ad offrire un servizio al quartiere vuole sensibilizzare e coinvolgere i partecipanti riguardo alle pratiche di autorganizzazione e riqualificazione che si svolgono all’interno delle ex-officine”, spiegano dal collettivo.

Lo sportello veterinario “offre delle consulenze veterinarie gratuite non delle ‘visite’- spiegano da Communia- l’attività di consulenza si limita a valutare lo stato di salute dell’animale, consigliarne l’alimentazione o la condotta, ed eventualmente ad indirizzarne il trattamento”.

Assolutamente, sottolinea il collettivo, il servizio “non si occupa di somministrare o prescrivere medicinali, effettuare operazioni o manipolazioni sull’animale. La consulenza veterinaria è affidata ad un medico veterinario che collabora senza compenso e senza rivelare il luogo in cui esercita la professione per evitare – anche indirettamente – di ‘accalappiare clienti’“.

Le visite si possono prenotare tramite la pagina Facebook del collettivo. “Raggiunto un numero minimo, convochiamo una mattinata di sportello veterinario, generalmente la domenica dalle 10 alle 12, dove un veterinario sarà disponibile per effetture le consulenze”, spiegano, e presto “creeremo un nuovo evento Facebook per lanciare il prossimo incontro”.

Famiglie, giovani coppie, ragazzi e ragazze, anziani. Questa la tipologia di chi porta il proprio animale alle ex-officine Piaggio. “La composizione è eterogenea e comprende principalmente persone di ceto medio-popolare che vivono nei pressi di San Lorenzo- spiegano da Communia- ovviamente il motivo principale per cui ci si rivolge allo sportello veterinario è di natura economica. Molte persone non possono permettersi un controllo veterinario continuativo per il proprio animale domestico“.

L’obiettivo dello sportello veterinario di Communia, però “è anche quello di creare un punto di ascolto e condivisione delle esperienze di ‘convivenza animale’ che a nostro avviso hanno un valore sociale uguale (e strettamente legato) al consulto”.

Con il progetto di mutuosoccorso e, in particolare, con lo sportello veterinario gratuito, “miriamo ad offrire servizi gratuiti o a prezzo di costo, motivando i partecipanti a restituire il servizio ottenuto mettendo a disposizione le proprie competenze e il proprio tempo per sostenere l’attività di Communia e/o dei soggetti sociali che la attraversano”.

Inoltre, “lo sportello veterinario mira anche a costruire un discorso politico legato al rapporto uomo, animale e ambiente- concludono
da Communia- e in futuro si potrebbero organizzare delle iniziative di formazione e sensibilizzazione sul tema“.

di Serena Tropea

11 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988