In Malesia i corsi per i nuovi medici dell'Africa - DIRE.it

Mondo

In Malesia i corsi per i nuovi medici dell’Africa

ROMA – Formare operatori sanitari in Africa, Sud-est asiatico e Paesi in via di sviluppo: e’ l’impegno al centro di un memorandum d’intesa siglato dalla fondazione della societa’ tedesca Merck con l’Universita’ di Malaya, la piu’ antica della Malesia.

Secondo l’agenzia di stampa di Kuala Lumpur ‘Bernama’, i settori di formazione con le relative borse di studio riguerderanno da quest’anno oncologia, fertilita’, diabete e ipertensione.

Nel 2016, la fondazione ha gia’ avviato progetti in Kenya, Uganda, Egitto e India.

Lo scorso anno hanno potuto usufruire del programma piu’ di 100 candidati provenienti dall’Africa e dall’Asia. Grazie all’accordo con l’Universita’ di Malaya, che ha sede a Kuala Lumpur, la fondazione punta ora ad aumentare il livello di professionalita’ dei medici soprattutto nell’area subsahariana.

Gli studenti selezionati frequenteranno corsi di formazione all’ateneo per due anni.

11 gennaio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»