AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE giovani

Apple, scoppia il caso Vesuvio per colpa della tastiera predittiva di iOS

ROMA – Un vero e proprio caso mediatico è scoppiato nelle ultime ore per colpa della tastiera predittiva di iOS. Quello che è stato denominato da tutti Apple Vesuvio. Il motivo? Un suggerimento che sta facendo indignare i napoletani.

Vesuvio…lavali! Scoppia il caso Apple Vesuvio su Twitter

Se si scrive, infatti, in qualsiasi messaggio la parola “Vesuvio” il primo suggerimento che si riceve in cambio è “Lavali”. Procedendo con la scrittura, Apple fa completare la frase (“con il fuoco”). Il riferimento è ovviamente al celebre coro da stadio che in tanti hanno cantato contro la tifoseria napoletana.

La scoperta è arrivata da Radio Kiss Kiss Napoli che ha lanciato l’hashtag su Twitter #AppleVesuvio. In pochi secondi i tweet di chi ha voluto commentare sono diventati migliaia tanto che l’hashtag è diventato un trending topic.

E se qualcuno ha provato a suggerire che la previsione sarebbe apparsa solo a chi ha scritto precedentemente la frase da stadio si è dovuto ricredere. La previsione appare proprio a tutti e noi abbiamo fatto la prova con risultato positivo.

Da parte di Apple Italia, al momento, tutto tace. C’è da dire, però, che la tastiera predittiva ha incorporato non solo frasi dell’italiano comune ma anche modi di dire che si sono sviluppati negli ultimi anni. Adesso resta da capire se l’azienda di Cupertino, visto il polverone, deciderà di modificare l’algoritmo ed eliminare il tanto odiato suggerimento.

Vesuvio…lavali! Ecco la nostra prova del caso Apple Vesuvio

11 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988