Cultura

Ennio Morricone vince il Golden Globe per ‘The Hateful Eight’ di Tarantino

ROMA –  Ennio Morricone si è aggiudicato il Golden Globe grazie alle musiche composte per ‘The hateful eight’ di Quentin Tarantino. E’ il terzo nella carriera del maestro: il primo arrivò nel 1986 grazie a ‘The Mission’, poi ci fu quello per ‘La leggenda del pianista sull’oceano’ nel 1999.

morricone

A ritirare il premio assegnato dalla stampa estera è stato il regista Quentin Tarantino (il compositore non era presente a Hollywood). “Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito- sono state le parole del regista-, e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema, ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert“.

Morricone, originario di Arpino (Fr), ma nato a Roma, è una pietra miliare nel mondo delle colonne sonore cinematografiche. Reso immortale dalla collaborazione con Sergio Leone, ha ricevuto 5 nomination all’Oscar e nel 2007 ha vinto quello alla carriera, consegnatogli proprio dall’attore simbolo dei film di Leone Clint Eastwood. 

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi si e’ congratulato telefonicamente con il Maestro Ennio Morricone per il Golden Globe ottenuto questa notte per la colonna sonora del film di Quentin Tarantino, ed ha espresso soddisfazione anche via Twitter: “Il Maestro Morricone, una certezza, sempre. E un orgoglio per l’Italia”.

 

 

11 gennaio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»