Rassegna stampa di Lunedì 11 Gennaio 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,p3. Intervista a DARIO FO. Un linciaggio spudorato, il Movimento fa paura a tutti. Come puo’ il Pd ergersi a moralizzatore con tutti gli scandali in cui e’ coinvolto dappertutto?

Repubblica,p9. Intervista a GOZI: nuove regole per cambiare la Ue o si disintegrera’. Puntiamo a fare la riforma dell’Unione Europea entro il 2017. Sara’ un’Europa a due cerchi con al centro i Paesi della moneta unica

Repubblica,p11. Intervista a TADDEI: bene le riforma contratti se Confindustria dice Si ok anche al governo. L’obiettivo e’ far ripartire la produttivita’. Senza non ci sara’ ridistribuzione. La legge popolare sul mercato del lavoro? Scelta un’altra via,non si torna indietro.

Repubblica,p12. Cannabis, NCD stoppa la linea soft. Dopo il NO sull’immigrazione i centristi bloccano la depenalizzazione di chi coltiva anche una sola pianta. Pansa: il reato di clandestinita’ intasa le procure. Renzi: crea problemi,ma va cambiato senza fretta

Repubblica,p13. La beffa delle trivelle: la Guidi le autorizzo’ prima del divieto. Il via libera alla vigilia della legge di Stabilita’  che le avrebbe proibite. Ricerche petrolifere alle Tremiti

Repubblica,p13. Intervista a MICHELE EMILIANO: traditi i patti. Ora pronti a scatenare l’inferno. Autorizzano nuove ricerche nei posti piu’ belli d’Italia: Tremiti, Pantelleria, Golfo di Taranto. Non e’ possibile

Repubblica,p15. Tutti i guai dei Boschi nello scandalo dell’Etruria. La mossa sbagliata del padre, il ruolo del fratello, la difesa del ministro. Da Arezzo a Roma il collasso della banca toscana sta facendo tremare i palazzi della politica.

Corsera,prima. PAOLO MIELI. Un Paese che odia la scienza. L’Italia dei dietrologi

Corsera,prima. L’affondo di Renzi su Europa e riforme. Grillo “dimissiona” la sindaca di Quarto

Corsera,prima. Colonia, piu’ di 500 denunce. Molestie di massa in Germania, nuovo caso in una discoteca della Westfalia. Palazzo Chigi allontana l’ipotesi di depenalizzare il reato di clandestinita’

Corsera,prima. MAURIZIO FERRARA. L’Unione e il welfare limitato per gli stranieri

Corsera,prima. Le indagini parallele del pm antimafia. Accuse a Donadio, oggi alla commissione Moro: 119 interrogatori all’insaputa dei colleghi

Corsera,p3. Pansa: clandestini, la legge si puo’ migliorare. Il capo della polizia: norma ok, ma intasa le procure. Il premier: resta, c’e’ una percezione di insicurezza. Salvini. Come mai e’ un reato efficace in mezzo mondo e solo da noi non si riesce ad applicare?

Corsera,p6. Renzi: la riforma madre di tutte le battaglie. Oggi la Camera vota sul nuovo Senato, “se i cittadini no saranno d’accordo ne subiro’ le conseguenze”. Il leader sull’Europa: finiti i tempi in cui ci davano i compiti da fare a casa, l’Italia c’e’ e si fa sentire.

Corsera,p6. Intervista a VERONESI: “Sala e’ un vero civil servant. Potra’ dare continuita’ a quanto fatto da Pisapia. Milano e’ in grado di diventare un modello.

Corsera,p7. Il ddl Cirinna’. Le unioni civili e i senatori Pd. Parte il balletto degli emendamenti

Corsera,p7. I D’Auria in piazza a ogni Family Day: sono quelli come noi la normalita’.

Corsera,p8. Intervista a FRANCESCO PAOLO TRONCA: “A Roma chiedo un sussulto. Servono legalita’ e civismo. Ho visto giorni non facili, in Campidoglio ho trovato criticita’ incancrenite. Non sono un marziano, voglio stare con i piedi per terra, su marciapiedi possibilmente puliti

Corsera,p9. Quarto, braccio di ferro tra Grillo e la sindaca. Rosa Capuozzo: non mi dimetto. Poi sul blog il post del fondatore che la invita a lasciare. Lei: ci penso. Ma la base del Movimento si divide: “perche’ non e’ stato fatto un referendum?”. Pizzarotti attacca. Di Battista: il movimento si difende con scelte dure che mai nessuno aveva preso di mira

Corsera,p9. Di Maio: questo episodio mi ha fatto male nell’anima. E’ Beppe il garante, lui da’ il simbolo e lo toglie

Corsera,p11. Lo sgambetto del Parlamento sulla busta arancione di Boeri (Inps)

Corsera,p11. Intervista a SACCONI: Contratti, dai sindacati un ferro vecchio. Difficile un’intesa con Confindustria. La logica confederale non regge piu’. Meglio la proposta Federmeccanica. Gli aumenti salariali. Si fanno dove si produce ricchezza: le aziende chiedono efficienza. Il salario minimo. In questo momento si puo’ farne a meno, anche senza accordo

Corsera,p12. Un ponte aereo per Madaya. La proposta/ paracadutare gli aiuti (senza il Si del regime) nella citta’ dove si muore di fame. Come a Sarajevou

Corsera,p13. Intervista a D’ALEMA: all’estero non siamo più protagonisti. Arabia e Israele da alleati a problemi. In Libia non c’è’ nessun sentimento anti-italiano. Purtroppo quando Renzi ha rivendicato il ruolo guida, l’ONU ha scelto un ambasciatore tedesco.

Corsera,p21. Quei 119 colloqui all’insapita dei colleghi: “il pm antimafia faceva indagini parallele”. Tra il 2009 e il 2013 Donadio ha avviato ricerche su fatti oggetto di indagine in 5 Procure. Oggi e’ alla commissione Moro

Corsera,p23. Fondi per l’agricoltura digitale e biotech (senza Ogm). Nella legge di Stabilita’ 21milioni destinati alla ricerca. Il ministro Martina: tuteliamo la nostra biodiversita’.

IL FATTO,prima. Etruria, la Boschi perde la testa. Incompatibile. La ministra salva papa’ e attacca Visco. Ma non doveva star fuori?

IL FATTO,prima. Sala e Marchini, Milano e Roma sono un bell’affare. Amministrative. Chi c’e’ dietro e perche’ ai due candidati imprenditori. Per MARCHINI il Campidoglio sarebbe un gran bell’affare. Le sue societa’ si occupano di mattone, luce, gas e acquah tutti punti chiave per la citta’. Gia’ candisato a sindaco nell’ultima elezione, si ripresenta. Per molti e’ l’outsider, ne’ con la destra ne’ con la sinistra (per ora) ma con molti amici trasversali a partire dla potentissimo FRANCESCO GAETANO CALTAGIRONE. E in ballo per il cinquantenne ci sono anche questioni immobiliari

IL FATTO,p2. I Tweet bombda del Gasparri-Trump. Il vice presidente del Senato ha messo da parte i temi a lui cari: maro’, zingari e immigrati

IL FATTO,p3. Versione Renzi: ho solo un Rolex. E gli altri? Da Palazzo Chigi dicono: regalo di amici”. Mistero sui restanti cronografi

IL FATTO,p7. Milioni di euro a pioggia e per tutti : ci pensa Sala. A Corriere e Repubblica oltre 500mila euro, al gruppo Sole24. Ore 65mila 85mila al Foglio.

Messaggero,prima. FRANCESCO GRILLO. Indennita’ accessorie. Il bonus a prescindere una piaga del sistema

Messaggero,prima. Droghe leggere,nuovo caso. Depenalizzazioni,grana nel governo: la coltivazione della cannabis illecito amministrativo. Escono dal penale anche ingiuria e atti osceni. Clandestinita’, Renzi: non nel prossimo CDM

Messaggero,prima. Stipendi tagliati, sciopero bianco alla Camera

Messaggero,p3. Cosi il kamikaze fallito di Parigi era sfuggito ai controlli tedeschi. Per 5 anni clandestino in Francia, in Germania si era riciclato come profugo. Registrato con 4 nomi diversi, nel centro per rifugiati aveva dipinto la bandiera Isis

Messaggero,p3. Pansa: reato di clandestinita’ da cambiare. Il premier: bisogna abolirlo,ma non ora

Messaggero,p5. Unioni civili, Berlusconi terremota Fi. E contro il ddl spunta un documento.

Messaggero,p7. Cannabis, solo una sanzione. Nuovo caso per il governo. Con i decreti sulle depenalizzazioni la coltivazione non sara’ piu’ un reato. Dopo lo scontro sull’immigrazione un altro scoglio per la maggioranza. Escono dal penale anche l’ingiuria e gli atti osceni. La persona offesa non dovra’ piu’ sporgere querela ma si limitera’a chiedere al giudice il risarcimento

Messaggero,p7. Pensioni, Boeri rilancia la flessibilita’: la Ue puo’ dire Si. Il presidente dell’INPS: uscita piu’ elastica per favorire l’occupazione dei giovani

Messaggero,p9. Salari a Roma, doppio piano. Il Tesoro chiede gli arretrati. L’ex assessore Causi presenta un emendamento al Milleproroghe. TRONCA: nuovi criteri per il fondo. Intanto il ministero dell’Economia e’ pronto a richiedere ai comunali le indennita’ dal 2012

Messaggero,p9. Intervista a ENRICO ZANETTI: “una soluzione non solo per la Capitale. Ma e’ finita l’epoca dei premi a pioggia. Giusta la prudenza del commissario,nelle prossime ore il governo si occupera’ del dossier. Non puo’ continuare il vecchio andazzo, bisogna stabilire in partenza che le maggiorazioni non sono per tutti.

Messaggero,p10. Quarto, caos 5Stelle, il sindaco nel bunker. Grillo; dimettiti. Bufera nel movimento. Flash mob in difesa della Capuozzo, ma il leader: l’esempio vale piu’ della poltrona. Lei prova a resistere. Nella notte il primo cittadino riunisce i suoi consiglieri per decidere il da farsi

Messaggero,p11. Rivolta degli amministratori M5S. Pizzarotti: direttorio, basta ordini. La decisione partita dalla Casaleggio &C. Il collega di Parma alla testa della fronda. Le nostre citta’ sono con Rosa!

Messaggero,p12. La Polonia alza la voce scontro con la Germania. Asse segreto con Orban. Convocato l’ambasciatore troppe critiche dai tedeschi. Strategia concordata con l’Ungheria in chiave euroscettica.

Libero,prima. I conti in tasca al Parlamento. Chi guadagna di piu’ con Renzi. Redditi Monti su del 168%, giallo Napolitano, mega aumento per il tesoriere Pd, Boschi giu’, gudgeld taglia solo se stesso. La politica non sente la crisi: piu’ di 100 hanno cambiato auto o moto e ben 187 hanno una nuova casa. Cauti in Borsa

Libero,prima. Il piano di Santoro per tornare in tv

Libero,p5. La tenaglia Renzi-Bankitalia ha ucciso i risparmiatori Etruria. La situazione finanziaria rendeva possibile la restituzione dei debiti agli obbligazionisti. Ma via Nazionale mando’ in fumo l’operazione di salvataggio delle Popolare di Vicenza

Libero,p5. GIOVANNI AMADORI. Il direttorio segreto? Fantasie. La difesa del vicepresidente Berni: quel gruppo era senza poteri e non si riuni mai in forma completa. Il crac della Banca di Arezzo

Libero,p6. Altri stupri di Capodanno. Assalto alle donne in discoteca. In Westfalia cinquecento uomini hanno fatto irruzione in un locale per molestare e rapinare le ragazze. Il ministro della Giustizia: attacchi coordinati, e’ evidente

Libero,p9. Intervista all’ex ministro MAURIZIO LUPI: l’unione di fatto con Renzi? Sulle nozze omo salta. Frattura insanabile se il Pd vota la legge Cirinna’ con M5S. Se Salvini continua a mettere un veto su NCD, restera’ irrilevante. Il Partito della Nazione e’ morto. Piu’ si avvicinano le Amministrative, piu’ e’ chiaro che Renzi sta tornando alla vecchia sinistra e finira’ per esserne ostaggio

Libero,p11. Intervista a GIANLUCA BUONANNO. Con la Boldrini c’e’ simpatia. Unioni gay SI,ma senza baci. E un distintivo per i profughi. Darei agli stranieri una pettorina per avvertire le donne. Voglio premiare Zalone. Il Papa dorme con la mia t-Shirt. All’europarlamento andro’ con un bidet per insegnare a chi ci critica un po’ di educazione

Libero,p13. Intervista all’erede della stirpe di industriali brianzoli. Ho aperto anch’io a Detroit. La dinastia delle brugole sulla via di Marchionne. Sognavo Hollywood, ma in Usa ci sono arrivato con l’azienda di famiglia. Mio nonno Egidio ha disegnato la vite perfetta. Delocalizzazione? No,la nostra produzione resta in Italia, forniamo i piu’ importanti marchi auto, da BMW a Ford. Renzi e’ in una condizione unica, ha carta bianca ma in Italia si pagano troppe tasse, avanti cosi arrivera’ Grillo

Libero,p18. Intervista a EMANUELE FILIBERTO DI SAVOIA. Mi sogno nonno e pensionato. Non a caso mi butto nei pigiami. Lancio una linea sartoriale ma presto sbarchero’ nel cinema.

Stampa,prima. GAS, PUTIN CHIEDE AIUTO A RENZI.

Stampa,prima. MARIO DEAGLIO. Europa divisa alla partita dell’energia

Stampa,prima. MARCELLO SORGI. Se l’economia va meglio della politica

Stampa pag5. Intervista a PINOTTI: è un valore di sinistra difendere la sicurezza delle donne. Chi è chiede asilo deve adeguarsi alla nostre leggi e ai nostri principi

Stampa,p3. PUTIN chiede aiuto al premier sul gas. Un’azienda italiana nel Nord Stream. Il Cremlino preme per l’ingresso di una nostra impresa nel gasdotto del Baltico. L’obiettivo e’ superare i dubbi dell’Unione europea e indebolire le sanzioni

Stampa,p10. Cosi gli Stati africani alimentano il contrabbando di avorio

Stampa,p15. Ora gli americani scoprono la paura. “Le vostre citta’ sempre piu’ violente”.

Giornale,prima. Tornano le pensioni anticipate. Giravolte di Stato

Giornale,p5. La strategia di Berlusconi: giovani in tv per i voti moderati. Il presidente azzurro detta la linea: nei talk show soprattutto facce nuove e la democrazia sospese da denunciare. Avviata la selezione nelle regioni: presto vedrete che bella squadretta.

Giornale,p7. Le femministe che non osano condannare i molestatori arabi

Giornale,p18. Intervista a EDWARD LUTTWAK. La mia Italia anni ’50 andava meglio di oggi. La disoccupazione e’ un problema ma il vero dramma del Paese sono uno Stato inadempiente e una giustizia che funziona male.

Unita’,prima. PAOLO GENTILONI. Chi ha nostalgie delle frontiere?

Unita;,p2. Intervista al segretario dell’IDV IGNAZIO MESSINA. Questa vicenda dimostra tutta l’incoerenza grillina.

Unita’,p3. Intervista a CIRINNA’: sulle Unioni civili il Pd sapra’ essere unito.

IL TEMPO,prima. Referendum anche per le Olimpiadi. Unioni civili, immigrazione, trivelle, riforme, prostituzione, scuola, lavoro. Torna la moda della consultazione popolare. Che non rispar

IL TEMPO,p5. Intervista a ORELLANA. Se i boss scelgono i 5Stelle, perche’ paga solo il sindaco? Fico e’ andata in Procura per “spiegare le regole”. Se lo avesse fatto il ministro Boschi l’avrebbero massacrata.

IL TEMPO,p5. Un Quarto di guerra Sinistra. Imposito scarica Saviano.

IL TEMPO,p6. Pressing Inps sulle pensioni anticipate. Boeri: va usata la flessibilita’ data dalla Ue. Cosi largo ai giovani.

IL TEMPO,p6. Intervista a CESARE DAMIANO: Renzi mantenga le promesse. Subito la modifica della Fornero. Pronti a un’altra salvaguardia in 20mila sono rimasti fuori

IL TEMPO,p12. Intervista a ILONA STALLER: Cicciolina-Mata Hari. Non mi vogliono in tv cosi ho fatto la spia per gli 007 ungheresi. Mi chiesero di sedurre politici e diplomatici occidentali. Molte mie proposte di legge copiate e ripresentate da altri

11 Gennaio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»