Politica

La Meloni organizza la mobilitazione: “Il 22 gennaio in piazza con le forze sovraniste”

Giorgia Meloni


ROMA – “Il messaggio che arriva dal voto al referendum è chiaro: gli italiani rivendicano il diritto a scegliersi i propri governi. Per questo Fratelli d’Italia non sosterrà in alcun caso il quarto esecutivo di fila nato da giochi di palazzo e non eletto dal popolo. Lo abbiamo detto ieri al presidente Mattarella e lo ribadiamo oggi: se queste Consultazioni non termineranno con una data certa per elezioni immediate, massimo nel mese di marzo, il 22 gennaio chiameremo gli italiani a scendere in piazza con noi e con le altre forze sovraniste che sono già al nostro fianco. Vogliamo dare vita a una grande mobilitazione e lo faremo a poche ore dalla sentenza della consulta sulla legge elettorale, per dire che è una vergogna che si perdano mesi e mesi a occuparsi di legge elettorale mentre l’Italia affronta emergenze di ogni tipo”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

10 dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»