AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Ostia, sit-in giornalisti; Candidatura Pirozzi spacca centrodestra; Casa donne: Raggi venga qui


Ecco i titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

OSTIA, SIT-IN GIORNALISTI DAVANTI ALLA PALESTRA SPADA

Dopo l’aggressione di Roberto Spada al giornalista di Nemo, Daniele Piervincenzi, oggi decine di cronisti di tv, radio, agenzie e quotidiani sono scesi in piazza a Ostia per partecipare alla manifestazione organizzata da Dino Giarrusso, inviato de ‘Le Iene’. Il sit-in si e’ svolto senza tensioni proprio davanti alla Femus boxe, la palestra della famiglia Spada presidiata dai Carabinieri. La concentrazione di telecamere ha attirato alcuni abitanti del quartiere che hanno giustificato l’aggressione di Spada e hanno escluso che a Ostia ci sia la mafia.

CANDIDATURA PIROZZI SPACCA CENTRODESTRA, FI: SERVE CONFRONTO

Centrodestra diviso dopo la candidatura di Sergio Pirozzi alla presidenza della Regione Lazio. Se il leader leghista, Matteo Salvini, e la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, si sono espressi favorevolmente sulla discesa in campo del sindaco di Amatrice, e’ Forza Italia a frenare. “La prima mossa dopo Musumeci in Sicilia e Maroni in Lombardia spetta a noi” ha fatto sapere il senatore Francesco Giro. Da parte sua Pirozzi ha sottolineato di non voler litigare con nessuno e di essere pronto a correre anche da solo.

SCIOPERO TRASPORTI, A ROMA METRO CHIUSE E BUS FERMI

E’ stato un altro venerdi’ nero per i trasporti a Roma, a causa dello sciopero generale indetto dai sindacati Usb, Orsa Tpl, Faisa Cisal e Faisa Confail. Terminata la fascia di garanzia, i bus sono tornati in deposito, le metro A, B e C sono state chiuse, cosi’ come si sono fermati i treni sulle linee Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Viterbo-Civita Castellana. Disagi alla circolazione e lunghe code sulle vie consolari e sul Grande Raccordo Anulare.

CASA DELLE DONNE: NON ABBIAMO 800 MILA EURO, RAGGI VENGA QUI

“La Casa delle donne e’ frequentata da oltre 30mila persone all’anno, e’ un patrimonio della citta’”. Lo ha detto oggi Francesca Koch, presidente della Casa internazionale delle donne, rispondendo alla lettera di ‘sfratto’ recapitata dal Comune di Roma per una morosita’ di oltre 800mila euro. Koch, che ha invitato il sindaco Raggi a visitare la struttura, ha poi annunciato che “martedi’ ci sara’ un incontro con l’assessore al Patrimonio, Rosalba Castiglione”. Il giorno prima, invece, si svolgera’ un’assemblea pubblica aperta a tutti i cittadini.

10 novembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988