Saviano: "Tra i giovani americani sta accadendo qualcosa, nasce il post-Trump" /VIDEO - DIRE.it

Politica

Saviano: “Tra i giovani americani sta accadendo qualcosa, nasce il post-Trump” /VIDEO

R. Saviano

ROMA – “Mi arrivano queste immagini su New York, dove incontri spontanei stanno nascendo. Ragazzi e studenti, diverse religioni, diverse opinioni. Niente megafoni, solo microfoni umani, nessuna violenza. Qualcosa sta accadendo. Il post-Trump nasce dove lui ha vinto“. Lo scrive su facebook Roberto Saviano.

“PROTESTE? VEDO VOLONTÀ DI COSTRUIRE UNA NUOVA CLASSE DIRIGENTE”

“Credo che queste manifestazioni parlino piu’ al popolo democratico che a quello repubblicano o comunque al governo. Il messaggio e’: fino ad ora abbiamo sbagliato tutto. Quindi, la vedo come una cosa molto positiva perche’ c’e’ la volonta’ di costruire una nuova classe dirigente”. Lo dice lo scrittore Roberto Saviano a ‘Radio anch’io’, commentando le proteste che in queste ore, dopo l’elezione di Donald Trump a presidente Usa, stanno attraversano l’America, coinvolgendo molti giovani.

Poi aggiunge: “Credo che queste proteste, per ora, stiano parlando alla parte sconfitta, non alla parte che ha vinto“. Con l’elezione di Trump per Saviano siamo a “una specie di anno zero”. E ripete la battuta pronunciata ieri: “La notizia dell’elezione di Trump, per il continente americano e’ la notizia piu’ drammatica dopo la scoperta dell’America da parte di Colombo”. Ora, prosegue, “bisogna riscoprire l’America, capire perche’ i media hanno sbagliato analisi del Paese. Un meccanismo si e’ innescato. La fine del sogno ameri cano? Questo e’ gia’ finito negli anni precedenti. Poter contare sulle proprie forze” per affermarsi “e’ impossibile in un mondo dominato dalla finanza”, dove una persona in un’ora puo’ guadagnare quanto una persona in una vita intera.


LEGGI ANCHE:

10 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»