Famiglia, Spadafora: “Ddl Pillon va rivisto”

ROMA – Il disegno di legge Pillon, depositato in Senato e che rivede la materia dell’affidamento condiviso, andrà rivisto. Lo assicura il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, con delega alle Pari opportunità e politiche giovanili, Vincenzo Spadafora, a margine della presentazione della VII edizione el Dossier di Terre des Hommes per la Campagna Indifesa ‘La condizione delle bambine delle ragazze nel mondo’.
“Emerge che sono in aumento- sottolinea Spadafora- i reati e le violenze sui bambini e sulle bambine, in particolare i reati di pedopornografia e i maltrattati in famiglia. Questo è grave e deve far rivedere al parlamento e al governo proposte come il ddl Pillon che non aiuta. Mi riferisco ai casi di maltrattamenti in famiglia. Dobbiamo assolutamente rivedere quella proposta e far sì che tutte le proposte successive rimettano al centro esclusivamente l’interesse dei bambini e delle bambine. Non ci deve essere alcun arretramento culturale sul tema dei diritti nel nostro paese”.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

10 Ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»