AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Fiducia sul Rosatellum; Corruzione, Italia agli ultimi posti; Cantone: “Serve trasparenza”


Ecco i titoli e il tg politico realizzato dall’agenzia Dire.

FIDUCIA SUL ROSATELLUM, M5S SCENDE IN PIAZZA

E’ scontro in aula sulla legge elettorale dopo che il governo ha posto la questione di fiducia per blindare il testo ed evitare i voti segreti. Sinistra italiana e Mdp annunciano che voteranno contro la fiducia. I parlamentari di Grillo chiamano in causa il presidente Mattarella e invitano alla protesta di piazza, gia’ cominciata coi manifestanti del Movimento Cinque Stelle e dei Forconi che hanno unito oggi la loro voce davanti a Montecitorio.

CORRUZIONE, PEGGIO DELL’ITALIA SOLO GRECIA E BULGARIA

Peggio di noi in Europa solo Grecia e Bulgaria. La corruzione in Italia diminuisce, ma resta uno dei principali ostacoli nell’economia e nella societa’ civile. L’Italia sconta una reputazione negativa, nonostante gli sforzi e le leggi degli ultimi quattro anni, spiega il rapporto di Transparency international presentato oggi. L’Indice misura la reputazione in termini di lotta alla corruzione e colloca l’Italia al sessantesimo posto su 176 paesi, con un voto di appena 47 su 100.

CANTONE ALLA POLITICA: TRASPARENZA SUI FONDI

Dal presidente dell’Anac Raffaele Cantone arriva un chiaro invito alla trasparenza della politica, in vista della prossima campagna elettorale. In assenza di norme specifiche, ha detto Cantone, deve essere assicurato dai soggetti coinvolti “il massimo di trasparenza” nei finanziamenti per la campagna elettorale. Per quanto riguarda il tema dei controlli finanziari sui partiti, il presidente dell’Anac ha osservato che bisogna tener conto della nuova situazione che si è creata, con l’attività di ricerca dei fondi che “si è spostata dai partiti ad altri enti, come le fondazioni”.

GIORNATA DELLA SALUTE MENTALE, LA STORIA DI CRISTINA

Dentro e fuori la malattia psichica. Nella giornata mondiale della salute mentale, il Senato per iniziativa di Francesca Puglisi ospita la presentazione di “Cristina, il racconto di una malattia”. Il documentario girato da Silvia Chiodin racconta la storia della 54enne padovana tra reparti, comunità, aborti, dipendenze. Fino alla guarigione e all’amore di Marco. Con le parole di Basaglia, Emilia De Biasi ricorda che e’ giusto occuparsi di salute mentale anche perche’, visto da vicino nessuno e’ normale.

10 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988