AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE TECNOLOGIA

Genitori più tranquilli con lo smartwatch gps, l’orologio per geolocalizzare i figli

ROMA  – Genitori sempre più tranquilli grazie alla tecnologia: arriva lo smartwatch gps. Si chiama “Seresitter” e nasce da un brevetto tutto italiano, anzi catanese per essere precisi. E proprio nella città siciliana  qualche giorno fa è stato presentato l’orologio supertecnologico. “Seresitter” è uno smartwatch di ultima generazione con all’ interno un gps che permette di geolocalizzare i propri figli, tramite un’apposita app utilizzabile solo dai genitori, ma non solo.

Tutte le funzioni di “Seresitter”

“Seresitter” possiede una micro Sim e funziona come un vero e proprio telefono cellulare, da cui si possono effettuare e riceve chiamate verso i soli numeri che saranno memorizzati. In caso di pericolo esiste la possibilità per il bambino di inviare una richiesta di aiuto ad una centrale operativa (attiva tutti giorni 24 ore su 24), premendo il tasto SOS. Si può inoltre impostare delle “aree sicure” al di fuori delle quali lo smartwatch invierà una notifica sul telefono dei genitori. Lo stesso avviene nel caso in cui l’orologio venga rimosso.

Lo smartwatch può anche essere messo in standby da remoto, quando il bambino si trova ad esempio a scuola. Al contrario, in caso d’emergenza, i genitori possono attivare la funzione “ascolto silente” per comprendere cosa sta avvenendo intorno a lui e scattare foto tramite l’app. “Seresitter” è inoltre dotato di funzioni appetibili per i più piccoli- come giochi, contapassi e fotocamera- per invogliare i bambini a indossarlo.

10 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988