Raggi incontra Di Maio, al via cabina regia con ministeri; Roma piange Carlo Vanzina, attori e politici per ultimo saluto

ROMA. RAGGI INCONTRA DI MAIO, AL VIA CABINA REGIA CON MINISTERI 

Dalle ceneri del Tavolo per Roma nascerà una cabina di regia tra diversi ministeri per rilanciare la Capitale. E’ il risultato dell’incontro di questa mattina tra la sindaca Virginia Raggi e il vicepremier Luigi Di Maio. Dal vertice, durato circa un’ora, la sindaca è uscita sorridente e ha promesso che “questa volta si fa sul serio”. L’obiettivo è il riconoscimento di risorse adeguate per lo sviluppo della Capitale tramite uno strumento, quello della cabina di regia, che riesca a coinvolgere i ministeri che intendono partecipare, ciascuno per la propria competenza. Per il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, “tutto ciò che aiuta Roma va bene”.

ROMA PIANGE CARLO VANZINA, ATTORI E POLITICI PER ULTIMO SALUTO 

Roma saluta Carlo Vanzina. A dire addio al regista italiano, scomparso due giorni fa a 67 anni, tanti protagonisti del cinema degli anni 80 e 90, e diversi volti noti della tv e della politica. L’ultimo saluto al principe della commedia si è svolto questa mattina nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri, in Piazza della Repubblica. Tra i primi ad arrivare, il fratello Enrico, visibilmente commosso. Poi Aurelio De Laurentis, Pupi Avati, Jerry Calà, Massimo Boldi, Carlo Verdone, Gigi Proietti, Ezio Greggio, Sabrina Ferilli e il compagno di viaggio di tanti film di Natale, Christian De Sica. Tra i presenti, oltre a tanti cittadini comuni, anche l’ex premier Silvio Berlusconi, Gianni Letta, Marianna Madia, Maurizio Gasparri. In chiesa anche il ct della Nazionale Roberto Mancini e il presidente del Coni Giovanni Malagò.

REGIONE LAZIO, PIANO IN 5 MOSSE PER RIDURRE L’USO DELLA PLASTICA 

Un piano in 5 mosse per ridurre l’uso della plastica. ‘Lazio Plastic Free’ prevede la diminuzione degli imballaggi nella grande distribuzione e negli ospedali, l’istituzione di una serie di incentivi per i Comuni virtuosi nelle pratiche green, un protocollo per la raccolta e il riciclo della plastica in mare e l’istallazione di ecocompattatori nei centri commerciali. A presentare l’iniziativa, il governatore del Lazio Nicola Zingaretti e l’assessore ai Rifiuti Massimiliano Valeriani. Prevista anche l’istituzione del Green Manager, figura che favorirà la corretta gestione del ciclo dei rifiuti negli Enti Pubblici, negli ospedali, nelle scuole e nelle grandi aziende, oltre alla realizzazione di centri per il riuso. “Vogliamo imprimere una svolta sul tema dei rifiuti”, ha detto Zingaretti.

PRESO COMMERCIALISTA ‘PANAMA PAPERS’, DA GDF DUE ARRESTI 

Svolta nell’inchiesta sui Panama Papers. Arrestato a Roma Gian Luca Apolloni, professionista considerato dagli investigatori faccendiere di primo piano della vicenda. Secondo quanto ricostruito dalla Gdf e dall’Agenzia delle Entrate, Apolloni avrebbe fatto da intermediario nella creazione di oltre 200 ‘società schermo’ a Panama, collegate ad ulteriori imprese aventi sede a Samoa, Bahamas, Anguilla, Isole Vergini Britanniche e Cipro. Arrestato anche l’imprenditore Roberto Lagana, titolare della Rts società cooperativa, attiva nel settore dell’intermediazione di forza lavoro. Sequestrati immobili, terreni e conti correnti per un valore di oltre 35 milioni.

10 luglio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»