Sanità

Sileri (Comm. Sanità Senato): “Cooperative indispensabili, coprono carenze Ssn”

ROMA – “Le cooperative non sono una novità, sono lì da moltissimi anni e nella mia prima vita da chirurgo ho visto come, quando operano nel rispetto della legge, consentono di coprire alcune carenze che in un sistema sanitario come il nostro possono verificarsi. Ciò soprattutto a seguito dei tagli che ci sono stati in questi ultimi anni”. Lo ha dichiarato Pierpaolo Sileri, presidente della commissione Sanità del Senato, intervistato dall’agenzia Dire in occasione dell’Assemblea generale di FederazioneSanità Confcooperative. “Le cooperative sociali in ambito sanitario, laddove esistono dei progetti, credo possano aiutare nel reintegro di alcuni pazienti con problemi mentali ad esempio- ha proseguito Sileri- Per questo ritengo che abbiano un ruolo chiave. Ci sono circa 300mila operatori che trovano in queste realtà lavoro e professionalità. Una rete sul territorio indispensabile”.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

10 luglio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»