Tv e politica regine di Twitter. Ma gli italiani hanno un ‘sentiment’ negativo

TwitterROMA – Maturi e negativi. E’ il ritratto degli utenti italiani di Twitter, presentato quest’oggi da Vincenzo Cosenza, social media strategist di Blogmeter, nel corso di un evento alla Social Media Week di Roma.

“L’analisi- ha spiegato Cosenza- è abbastanza inedita perché riguarda 600 milioni di tweet italiani dal 2013 a oggi. Ne vien fuori un ritratto degli italiani su Twitter interessante. E’ un popolo che sta maturando nell’utilizzo dello strumento e che, rispetto al 2013, usa molto di più quelli che sono gli strumenti tipici di Twitter, per esempio gli hashtag”.

Ma di cosa ‘cinguettiamo’? Principalmente televisione (33% delle conversazioni analizzate) e politica (19%)”, non trascurando però l’attualità e lo sport. Lo studio ha inoltre analizzato le emozioni- o, come dicono gli addetti ai lavori-  il ‘sentiment’ che gli italiani esprimono attraverso i loro tweet. “Vien fuori- ha aggiunto Cosenza- che mediamente gli italiani esprimono un ‘sentiment’ negativo durante le giornate del 2014, con solo due punte di positività: in occasione del primo dell’anno e della partita Inghilterra-Italia dei mondiali di calcio“.

10 Giugno 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»