Accordo Gemme Dormienti-Municipio Roma VIII su fertilità

Obiettivi: Promuovere una corretta informazione sanitaria nel territorio e contribuire a diffondere maggioreconsapevolezza tra le donne circa le tecniche di preservazionedella fertilità disponibili nel Ssn.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Per l’anno 2019 l’associazione Gemme Dormienti Onlus ha sottoscritto un protocollo di intesa con il Municipio VIII di Roma per promuovere una corretta informazione sanitaria nel territorio e contribuire a diffondere maggiore consapevolezza tra le donne circa le tecniche di preservazione della fertilita’ disponibili nel Ssn. Il primo appuntamento informativo si svolgera’ domenica, a partire dalle 19, con un aperitivo solidale a Casetta Rossa per presentare il progetto e fornire consulenza, orientamento e materiale informativo.

L’evento rappresenta l’occasione per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione, partendo dall’esperienza di Gemme Dormienti che da diversi anni offre assistenza e orientamento gratuito alle pazienti, interverranno i consiglieri del Municipio VIII Sonia Spila e Luigi Di Paola insieme allo staff dell’Associazione.

Durante la serata verra’ trasmesso il cortometraggio animato “La viaggiatrice immobile”, diretto dalla regista Yael Leibel, con disegni e animazione di Licia Battarra e musiche originali della pianista e compositrice Ilaria Baleani.

Sabato 18 maggio, in occasione della fiera del sociale che si terra’ in via Benedetto Croce 50, l’associazione sara’ presente con uno stand informativo insieme ad altre realta’ associative territoriali e alla Consulta femminile. Infine il 21 maggio- presso la Sala Consiliare “Piacentina Lo Mastro” del Municipio Roma VIII, in via Benedetto Croce 50- si terra’ un incontro formativo dalle 14:30 alle 19, rivolto a medici e farmacisti.

All’approfondimento i professionisti possono partecipare gratuitamente iscrivendosi dal sito del provider Ecm 

https://www.ellesseeventi.it/un-approccio-integrato-alla-preservazione-della-fertilita-l-esperienza-dell-associazione-gemme-dormienti

In una nota degli organizzatori si sottolinea l’obiettivo del ciclo di incontri informativi: “Crediamo che sia fondamentale mettere al centro la donna, anche quando e’ colpita da malattie fortemente invalidanti che, oltre a sconvolgere il presente, rischiano di compromettere future possibilita’. Offrire informazione, formazione e sostegno qualificato a chi si ammala e’ il traguardo da raggiungere e unendo le forze sara’ possibile”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

10 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»