AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE welfare

Tracce di memoria, ecco le scuole premiate al Senato

scuole premiate“Verita’ e giustizia, mai vendetta”. Con queste parole Sergio, figlio del magistrato Mario Amato, ucciso nel 1980 dai Nar per le indagini nell’ambito dell’eversione neofascista, e’ intervenuto in aula al Senato per il giorno della memoria, alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella.

La cerimonia e’ stata aperta dall’esecuzione dell’Inno nazionale da parte degli studenti del liceo scientifico ‘Farnesina’ di Roma. In aula i familiari di 4 vittime del terrorismo. “Oggi Mario Amato e’ un esempio per i nostri giorni, e’ cio’ che dovrebbe essere un uomo dello stato”, dice Sergio Amato. “E’ la dimostrazione concreta che la difesa della legalita’ e della giustizia sono beni primari che vengono prima della propria vita”.

L’aula ha accolto le sue parole con un lungo applauso. La cerimonia, condotta da Ilaria Moroni, ha seguito il filo conduttore della memoria. “Nella notte della Repubblica la nostra democrazia fu sfidata con metodi drammaticamente violenti da forze estremiste”, ha ricordato il presidente del Senato Pietro Grasso, che si e’ commosso rivolgendosi a Salvatore Niedda, figlio di Antonio, poliziotto ucciso nel 1975 dalle Brigate rosse, a Ponte di Brienta.

scuole2

“Quest’Aula- ha detto il presidente del Senato Grasso con la voce rotta- rappresenta ciò per cui tuo padre ha sacrificato la vita: siamo noi a doverti ringraziare per la tua testimonianza, per averci restituito con semplicità e chiarezza l’immagine di Antonio Niedda, e, soprattutto, per aver scelto, insieme a tuo fratello, di indossare orgogliosamente la divisa della Polizia di Stato.” La cerimonia si e’ chiusa con la premiazione delle scuole vincitrici del concorso “Tracce di memoria”, indetto dal Miur, in collaborazione con la Rete degli Archivi per non dimenticare. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, hanno consegnato la targa premio alla Primaria Villa Torchi 5A-5B – Istituto Comprensivo 4 Bologna, e’ stata insignita per il progetto ‘La memoria come un tesoro’.

Per la secondaria di primo grado, premio ex aequo alla Media L. C. Farini 3E – Bologna per il progetto ‘Uno Bianca, ma noi siamo tanti’ e alla Media Caduti di Piazza Loggia 3I – Istituto Comprensivo di Ghedi – (BS) per ‘Una canzone per Piazza della Loggia’. Per la secondaria di II grado premiato l’I.C. Fioravanti-Belluzzi 4A – Bologna, per il progetto ‘2-agosto-1980-non-cero-ma-so’.

10 maggio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988