Palermo, violentano in branco una 17enne: arrestati 2 minorenni

Il fatto avvenne a dicembre 2018, la ragazza è stata stuprata in un garage sotterraneo. Oltre ai due minorenni arrestati, altri due sono finiti in comunità
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Avrebbero approfittato del suo “stato di ubriachezza” per portarla in un garage sotterraneo e abusare sessualmente di lei. L’ultima storia di orrore e violenza contro le donne arriva da Palermo, dove la polizia ha eseguito due arresti nei confronti di un 17enne e un 18enne, entrambi minorenni all’epoca dei fatti, il dicembre 2018.

I due sono finiti in carcere per ordine del gip del Tribunale per i minorenni, Federico Cimò, mentre per altri due indagati, di 16 e 17 anni, il magistrato ha deciso per il collocamento in comunità.

L’accusa per tutti è di violenza sessuale di gruppo nei confronti di una ragazza di 17 anni. Tre degli indagati hanno precedenti per reati contro il patrimonio e uno di questi anche per lesioni personali. La svolta nelle indagini, condotte dalla squadra mobile di Palermo e coordinate dal sostituto procuratore presso il Tribunale per i minorenni Claudia Caramanna, è arrivata dalle telecamere di sicurezza del garage: “Frame importanti – spiega la polizia – documentano quanto successo nei momenti antecedenti e successivi alla violenza”. La polizia ha inoltre acquisito i tabulati telefonici della vittima, individuando uno dei quattro presunti aggressori.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

10 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»