Calenda attacca il ministro Moavero: “Dovrebbe avere la dignità di dimettersi”

Così l'ex ministro Carlo Calenda ospite di In Mezz'Ora In Più su Rai Tre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il ministro Moavero “dovrebbe avere la dignità di dimettersi, ma non lo farà”. Così l’ex ministro Carlo Calenda ospite di In Mezz’Ora In Più su Rai Tre, parla del suo ex compagno di partito e del conflitto aperto con la Francia da parte di un governo “sovranista e casinista”.

LEGGI ANCHE: Il manifesto di Calenda per rifondare l’Unione Europea supera le centomila adesioni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

10 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»