L’Abruzzo torna al voto per le elezioni regionali: alle 12 affluenza in calo

L'Abruzzo torna alle urne per scegliere il nuovo presidente ed eleggere il nuovo consiglio regionale.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’Abruzzo torna alle urne per scegliere il nuovo presidente ed eleggere il nuovo consiglio regionale. Seggi aperti dalle 7 fino alle 23, si vota in 1.633 sezioni, istituite nei 305 comuni abruzzesi. Alle urne oltre un milione (1.211.204) di cui quasi 620 mila donne, e 591 mila uomini aventi diritto. Sarà il primo voto per quasi 12 mila diciottenni. 

Alle ore 12 l’affluenza alle une si attesta al 13,32% per cento. In calo rispetto alle elezioni precedenti, che alla stessa ora registravano il 15,96 per cento. Il dato è riferito a 243 comuni su 305. 

I candidati alla presidenza sono Sara Marcozzi, candidata dei Cinque Stelle, Marco Marsilio di Fdi sostenuto dal centrodestra unito, Giovanni Legnini, ex vicepresidente del Csm e sottosegretario Pd con il sostegno di tutto il centrosinistra, e Stefano Flajani per CasaPound. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

10 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»