AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE liguria

Vaccini, la Liguria verso l’obbligo per iscrizione agli asili nido

GENOVA – La Regione Liguria potrebbe presto seguire l’esempio dell’Emilia-Romagna e sancire l’obbligo di vaccinazione per l’iscrizione agli asili nido. Dopo mesi di freddezza mostrata anche nella bilaterale sulla sanità Liguria-Lombardia di fine novembre, un po’ a sorpresa arriva l’apertura da parte della vicepresidente e assessore regionale alla Salute, Sonia Viale, sulla proposta di legge depositata dal Partito democratico, con prima firmataria la capogruppo Raffaella Paita.

Se il Consiglio regionale si esprimerà a maggioranza in tal senso- annuncia Viale- farò di tutto per sostenere questa proposta. Ma è giusto che un dibattito di questo tipo non sia calato dall’esecutivo, dall’assessore ma che sia frutto di una condivisone da parte di tutte le forze politiche in Consiglio regionale. Io ci sono, sono a disposizione, e certamente voterò a favore”.

La vicepresidente si dice convinta fautrice di “una programmazione di un’educazione sanitaria sull’importanza dei vaccini. Si è perso molto tempo negli ultimi anni in cui si è incuneato il pensiero che i vaccini siano una cosa negativa. Dobbiamo recuperare molto sul piano culturale: anche una certa parte della politica non ha sostenuto l’importanza dei vaccini”.

10 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988