Calabria

Sporting Locri in campo l’8 marzo. Le sfidanti? Le parlamentari

ROMA – Una delegazione della nazionale parlamentari di calcio femminile, guidata dall’europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Ppe, Lara Comi, e dalla deputata del Pd, Enza Bruno Bossio, si è recata oggi a Locri per dimostrare la propria vicinanza alle ragazze dello Sporting Locri in relazione alle minacce che hanno ricevuto alcuni componenti della dirigenza della squadra di calcio a 5.

locri_comi_brunobossio

La nazionale delle parlamentari ha incontrato le ragazze dello Sporting e assisteranno alla partita di campionato in programma nel pomeriggio contro la Lazio. “Il calcio- dichiarano le parlamentari- è sinonimo di valori che vanno tutelati dalle minacce e dalle intimidazioni: siamo qui per sostenere il coraggio delle ragazze che non vogliono piegarsi alla volontà di chi vorrebbe interrompere il loro sogno”. La nazionale delle parlamentari ha deciso di sostenere la causa dello Sporting Locri e sarà di nuovo nella località calabrese, l’8 marzo, per disputare una partita.

10 gennaio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»