Instabilità, piogge sparse e neve in montagna

ROMA – Al nord giornata caratterizzata da un aumento progressivo della nuvolosità a partire dal Nord Ovest al primo mattino fin verso tutti i settori nelle ore successive. Locali piogge potranno interessare la Liguria centro-orientale, deboli nevicate sono attese lungo l’arco alpino oltre 700-1000 metri di quota. Generalmente asciutto sulle pianure con cieli in prevalenza nuvolosi. Tempo inizialmente stabile e soleggiato su tutti i settori centrali salvo qualche nube associata a deboli piogge sulle regioni adriatiche. A partire dalle ore pomeridiane nubi in aumento sulla Toscana con piogge in estensione alle restanti regioni entro la serata, più asciutto sulle coste abruzzesi.

Quota neve attesa intorno ai 1400 metri lungo l’arco appenninico. Variabilità sparsa al mattino su quasi tutte le regioni meridionali con piogge e rovesci, qualche nevicata potrà interessare i rilievi della Sila intorno ai 1600 metri di quota. Nelle ore successive progressivo miglioramento al Sud peninsulare, piogge ancora presenti su Calabria meridionale e Isole maggiori. In serata peggiora nuovamente sulla Campania.

A cura del Centro Meteo Italiano http://www.centrometeoitaliano.it/

9 Nov 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»