AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE sanità

Esmo 2017. Lo studio Regoma, speranza per i tumori cerebrali

MADRID – È stato presentato oggi a Madrid durante il congresso annuale della European Society of Medical Oncology il risultato di Fase II dello studio Regoma, un trial multicentrico randomizzato in pazienti con glioblastoma, ideato e progettato dall’Istituto Oncologico Veneto-IRCCS.

Giuseppe Lombardi (specialista tumori cerebrali, Oncologia Medica 1, IOV-IRCCS) ha illustrato i risultati raggiunti durante una sessione plenaria, parlando di “ottimi e incoraggianti dati per un farmaco, Regorafenib, che si è dimostrato superiore rispetto alla terapia standard (lomustina) in termini di aumento della sopravvivenza in pazienti con GBM recidivati dopo radioterapia e temozolomide”.

Lo studio (che porta la firma anche di Vittorina Zagonel, Gian Luca De Salvo, Stefano Indraccolo, Eleonora Bergo, Ardi Pambuku ed Eleonora Bergo, tutti clinici e ricercatori dello IOV) ha coinvolto 119 pazienti in dieci centri italiani nel periodo novembre 2015-febbraio 2017 ed ha mostrato una Progression Free Survival a sei mesi di 15,5% contro 8,3% della terapia standard. Ora Regoma entrerà in una più ampia fase III randomizzata, periodo nel quale i livelli di efficacia del Regorafenib verranno ulteriormente testati.

Il commento finale di Giuseppe Lombardi, al termine della presentazione all’Esmo: “Ci troviamo di fronte a risultati ottimi offerti dalla fase II di Regoma per una patologia che ad oggi è assolutamente orfana di trattamenti. Lo IOV in questo modo conferma di avere capacità scientifica, clinica e organizzativa per portare avanti studi in aree terapeutiche complesse e dimenticate, creando una rete virtuosa su tutto il territorio nazionale a tutto vantaggio dei pazienti e della comunità medica”.

09 settembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988