AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

Bologna, una cattedrale piena dà l’addio al cardinale Carlo Caffarra


BOLOGNA – Bologna saluta il cardinale Carlo Caffarra, già arcivescosvo del capoluogo emiliano dal 2004 al 2015, riempiendo la cattedrale di San Pietro per i funerali celebrati dal suo successore Matteo Zuppi. In prima fila il sindaco Virginio Merola con la fascia tricolore, il ministro Gian Luca Galletti e il rettore Francesco Ubertini. Tra i numerosi alti prelati presenti c’è anche il presidente dei vescovi europei Angelo Bagnasco.

Oggi vedendo tanti fedeli accorsi a dirgli addio Caffarra “si schiverebbe, ma sarebbe molto contento di vedere tanto affetto e tanta vicinanza accanto a lui”, afferma Zuppi iniziando l’omelia. Per la giornata di oggi Merola ha proclamato il lutto cittadino: “Grazie per questo attestato di affetto e di stima”, sottolinea il vicario generale della Curia di Bologna, Giovanni Silvagni.

LEGGI ANCHE: E’ morto il cardinal Caffarra, esequie sabato a Bologna

09 settembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988