San Marino

Crisi, Ps: “Unica certezza è nostra alleanza con Dc”

san_marino_palazzo_pubblico

SAN MARINO – In una fase dove regna l’incertezza sulla composizione delle coalizioni, “l’unica certezza arriva proprio dal Partito Socialista che, con il Pdcs ha già da tempo posto le basi per la coalizione“. Il partito di Roberto Raschi, in una nota, riporta le riflessioni condotte nel corso dell’ultima riunione della propria Direzione. A poco più di due mesi dalle votazioni del 20 novembre prossimo, la dirigenza del Ps ha esaminato il momento pre-elettorale, in particolare, ponendo attenzione, spiega una nota, per la propria coalizione anche a Noi Sammarinesi e all’evoluzione del dibattito interno al Psd.

Il Partito Socialista si dice poi fortemente impegnato nella composizione della lista e del programma di governo da presentare alla cittadinanza. Bacchetta inoltre come “povere di idee e di argomenti” le forze politiche che “non avendo contenuti da mettere sul tavolo, sprecano il loro tempo gettando fango sul Partito socialista”. A queste, assicura il Ps, si risponderà solo con i fatti, “presentando una lista di candidati di qualità e concentrandosi sul programma di governo”. Tante le priorità individuata: dal rilancio dell’economia, creando posti di lavoro; alla messa in sicurezza del bilancio dello Stato e del sistema bancario e finanziario; quindi il potenziamento delle forze dell’ordine, mantenimento della sanità gratuita e di alto livello, etc. In conclusione, il Partito Socialista assicura di mantenere un contatto diretto con le sezioni nel corso delle tappe di avvicinamento alle elezioni.

9 settembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»