AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari
DIRE - EDICOLA - rassegna stampa

Rassegna stampa di domenica 9 agosto 2015

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima.EUGENIO SCALFARI. Que ibirilli in movimento sul tappeto della nostra democrazia.(…) Il birillo rosso al centro del biliardo e’RENZI,il castello dei birilli bianchi sono BERLUSCONI, SALVINI,GRILLO,BERSANI. Ai bordi del biliardo ci son alcuni personaggi che suggeriscono le mosse della partita.Il piu’autorevole e’NAPOLITANO. Mi son spesso domandato perche’ lo fa. La tesi di Napolitano e’ radicale:la legge deve essere approvata cosi com’e’.(…)Sono in totale disaccordo.Il sistema monocamerale previsto dall’Italicum di Renzi e’ in larga misura un MONOCAMERALISMO DI NOMINATI dal governo in carica, la conseguenza e’ evidente: il potere LEGISLATIVO e’ DECLASSATO e SUBORDINATO all’ESECUTIVO che “comanda da solo” esattamente il contrario della democrazia parlamentare. (…) Il partito della Nazione ha bisogno di sostituire il mancato radicamento sociale bcon la crescita di potere dell’esecutivo.

Repubblica,p2. Intervista a GENTILONI: c’e’ chi fa demagogia davanti ai cadaveri in imare, ma l’Italia non e’ egoista. Sia chiaro sche non c’e’ alcuna missione militare imminente sulle coste libiche: siamo per una risoluzione politica. Le uniche misure vincenti nel lungo periodo sono quelle che aiutano i Paesi d’origine di chi tenta di arrivare qui. L’Iran ha apprezzato il format della nostra recente visita:rappresenta una scommessa per tutto l’Occidente

Repubblica,p3. Intervista al Direttore della Fondazione MIGRANTES. GIANCARLO nPEREGO: il Papa piu’ realista di questi politici. Serve concretezza. E’ una finta emergenza: in Svezia con una popolazione cinque volte inferiore alla nostra, lo stesso numero di profughi

Repubblica,p4. Intervista all’ammiraglio ENRICO CREDENTINO: cosi fermeremo gli scafisti nel Mediterraneo. Prima di tutto viene l’aspetto umanitario. E per distinguere le barche criminali lavoreremo insieme all’Intelligence

Repubblica,p7. Intervista a SPERANZA: Matteo sbaglia se minaccia la crisi, e noi comunque andremo fino in fondo. Diciamo NO all’ipotesi del listino. E’ un NO. La legge elettorale della Camera non e’ scritta in Costituzione. Non sono schizzinoso, non grido allo scandalo se si vede Berlusconi. Ma si provi prima a unire il Pd

Repubblica,p9. Onorevoli smemorati, dimenticano i debiti lasciati alla buvette. Negli uffici di Montecitorio e’ arrivato un elenco di 34 ex deputati che non hanno saldato. Arretrati per 20mila euro

Repubblica,p9. Intervista a CARMINE DONZELLI: Rai,manca un progetto politico sul futuro. Non e’ chiaro su quali basi culturali e’ avvenuto l’accordo nel CDA. Manca una discussione seria sul ruolo della televisione pubblica

Repubblica,p10. Intervista a DELRIO. Opere da oltre 15miliardi cosi sblocchiamo l’Italia e il Sud crescera’ del 3%. In 20mesi daremo il via libera a cantieri che vangono 1 punto di PIL per l’intero Paese. Renzi e’ stato il primo premier fisicamente presente nelle aree di crisi del Sud ogni 3mesi. Abbiamo un piano per tutto: scuola, dissesto, porti, aeroporti, strade, autostrade, cultura, impresa, ricerca. Fondi. Abbiamo portato la certificazione dei fondi con l’Unione Europea al 70% tre punti sopra il target

Repubblica,p14.Il mistero di Evgenja la donna dei potenti piu’ odiata dai russi. Ex amante di un ministro, condannata per tangenti. L’allarme gira sul web: in cella c’e’ una sosia, lei e’ libera. La sua presenza viene segnalata ovunque. Ma il governo smentisce: e’ in carcere in Siberia

Repubblica,p14. Anche DEPARDIEU nella lista nera degli artisti “pericolosi”. Le autorita’ ucraine hanno inserito nella lista nera una decina di artisti russi considerati “minaccia alla sicurezza nazionale” accusandoli di aver sostenuto i ribelli separatisti e l’annessione russa della Crimea

Corsera,prima. ERNESTO GALLI DELLA LOGGIA. Le parole non dette sul Sud. La rottura che serve.

Corsera,prima. ALDO GRASSO. LA PROMOZIONE DELLA SOPRINTENDENTE AL CUBO. Codello scrive pure di essere stata membro di commissioni d’esame. Un curriculum per la burocrazia, che ancora una volta ha vinto. Non sarebbe meglio istituire il ministero dei Mali Culturali?

Corsera,p3. Intervista a CALDEROLI. Cosi ho sfornato gli emendamenti. Matteo impari a fare il democristiano.

Corsera,p5. Intervista a BEPPE GRILLO: il Movimento ha bisogno di andare al voto presto. Ritorno in Rai? Perche’ no. L’opposizione non e’ nel nostro DNA. Adesso io e Casaleggio stiamo ai margini. La nostra funzione e’ far rispettare quelle poche regole che ci sono.

Corsera,p13. Cosi la Russia si isola dal mondo. Cala una nuova Cortina di Ferro. Divieto di espatrio ai dipendenti pubblici, svolta autarchica in economia

Corsera,p28. Intervista all’amministratore delegato di SAIPEM, CAPO CARO: Saipem,tagli e nuovi progetti per restare un big mondiale. L’Iran? La nostra storia e’ iniziata li, ci saremo

Corsera,p33. Il Sessantotto sotto processo. MUGHINI: l’illusione rivoluzionaria genero’ violenza. BOATO: cambiarono i rapporti umani

Corsera,p43. Servire diversi pubblici per ringiovanire l’offerta della Rai.

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Verso un autunno caldo. Ma e’ sui clandestini che il governo rischia di cadere

Libero,prima. Intervista a SALVINI. Il vero Nazareno lo faccio io. Se parliamo seriamente di lavoro, riforme economiche, burocrazia e giustizia sono pronto all’intesa e a mettere a disposizione di tutti i nostri voti. L’euro? Anche Berlusconi vuole uscirne.

Libero,prima. Buzzi vuole parlare di Veltroni ma ai pm interessa solo Alemanno. Scontro negli interrogatori di Mafia Capitale

Libero,p5. CARLOTTA SAMI ha sostituito LAURA BOLDRINI all’UNHCR (Onu) e sugli immigrati ha le stesse idee: nega l’emergenza e sostiene che dobbiamo concedere a tutti il diritto d’asilo.

Libero,p9. GIAMPAOLO PANSA. Evviva la MAGGIONI in Rai! Tutto il resto e’ noia renziana. A Viale Mazzini la lottizzazione e’ stata superata dall’occupazione militare del premier. Meno male che c’e’ la neo presidente: sgobbona, competente e non la solita comunista

Stampa,prima. Tav, Chiamparino attacca: “tutta colpa dei burocrati”

Stampa,p2. A Detroit con Marchionne. “Chi vuole bene all’Italia deve accettare il nuovo”

Stampa,p4. Auto, elettronica e piu’ fiducia, cosi l’Italia cerca la vera ripresa.

Stampa,p4. Intervista all’economista ZINGALES: “crescita si, ma da zero virgola”. Anche le imprese possono fare di piu’

Stampa,p6. Intervista a GUERINI: “i nostri elettori puniranno chi prova a far cadere il governo. Assurdo che la minoranza si allei con Grillo e Salvini. Positivo se Fi decidesse di sedersi al tavolo delle riforme. Ma senza merce di scambio”

Stampa,p7. Intervista a CHIAMPARINO: compensazioni Tav? Sparite per colpa dei burocrati. Dovendo gestire i bilanci sono loro che prendono le decisioni. Per controllare dovremmo fare i lobbisti tutti i giorni, e’ impossibile.

Giornale,prima. PIERO OSTELLINO. Il premier tra cinismo e incapacita’

Giornale,prima. VITTORIO FELTRI. Lettera a Papa Francesco sui migranti

Giornale,prima. IL LIBRO DI DEL DEBBIO MERCOLEDI CON IL GIORNALE. “POPULISTA E ME NE VANTO”.

Giornale,p4. Intervista a BRAMBILLA: cancellare il Corpo forestale e’ una follia. Si annulla la Vigilanza, i reati ambientali si moltiplicheranno.

Giornale,p26. VITTORIO SGARBI. Carlo Dolci, la pittura come contemplazione. Fra bellezza e devozione, le opere del maestro fiorentino cristallizzano le forme. Permeandole di mistica fragilita’. Estasi del Seicento

Giornale Milano, p33. Maggioni riaccenda la Rai di Milano
Mattino,prima. ROMANO PRODI. I pericoli di un’Europa in mano alla Germania

Mattino,p4. I giovani Confapi al premier: non siamo figli di un Dio minore

Mattino,p7. Intervista a MARTINA: Sud, si cambi passo, troppi soldi non spesi. L’agroalimen
tare e’ la vera risorsa

Mattino,p8. Intervista a ROMANI: Riforme, i voti di VERDINI farebbero implodere il Pd. Non resusciteremo il Patto del Nazareno. La proposta di Zanda non basta. Renzi non
abbia paura dei tempi di confronto piu’ lunghi. L’Italicum. La modifica del premio di maggioranza alla coalizione e’ necessari. Cosi la legge elettorale non va

Mattino,p9. Manovra da 34miliardi sul tavolo del governo.

Mattino Napoli,prima. Intervista a LETTIERI: Io sto con Renzi, basta qui coi piagnistei. Un delitto non aver speso 10miliardi di fondi Ue. DE MAGISTRIS? Ha fallito.

Messaggero,p5. Il premier: e’ l’ultima offerta. Ma la sinistra vuole lo scontro. I bersaniani mettono nel conto il patto “scellerato” tra il leader e Berlusconi. I ribelli Pd si prparano allo strappo, un nuovo soggetto ispirato all’Ulivo

Messaggero,p7. Asse Grillo-Lega: basta permessi. Tra i dem cresce la linea dura

Messaggero,p9. Buzzi e il grande business degli immigrati minorenni. L’ex ras delle Coop: Carminati spendeva 220-230 euro e
ne incassava 450. L’utile era li

Messaggero,p14. Maro’, e’ l’ora della verita’, l’arbitrato che fa sperare. Comincia domani ad Amburgo il processo davanti al Tribunale Internazionale del Mare. Scontro sulla competenza, l’Italia chiede che l’India non abbia giurisdizione sul caso

Messaggero,p21. La moglie di Pino Daniele: non cerco colpevoli a ogni costo. Il cardiologo di fiducia non ha alcuna colpa se il pm archivia non procedero’

Manifesto,p4. La rivolta dei NO TRIV: venderemo cara la pelle. Al via ricorso al Tar ma la lotta non si ferma: cosi si distrugge turismo e agricoltura

Manifesto,p4. Intervista a CIVATI: Renzi celebra il Sud e poi gli pianta i buchi nel suo mare

Sole24ore,prima. LUCA RICOLFI. Mezziogiorno e’ sempre colpa degli altri?

IL TEMPO,prima. LUIGI BISIGNANI. Quegli inutili commissari alla spending review

IL TEMPO,prima. BUZZI: ho pagato anche i vigili per abbassare l’eta’ ai migranti. I nuovi verbali di Mafia Capitale. “Soldi a tre Comandi”. E sui campi nomadi spuntano mazzette al boss dei Casamonica

IL TEMPO,prima. Polemiche dopo le parola del Papa. Grillo attacca i profughi. Orfini: e’ come la Lega.

IL TEMPO,p2. Lo scontro Alemanno-Gabrielli, i migranti e la nevicata del 2012. Le presunte ripicche tra Comune di Roma e Protezione Civile. “Lo scontro sulla crisi neve del 2012 fece venire meno i fondi per l’emergenza immigrazione nella Capitale”.

IL TEMPO,p3. Intervista all’ex vicesindaco SVEVA BELVISO: mai conosciuto l’uomo delle coop, quello che dice e’ palesemente falso. Mi auguro che la magistratura vada sino in fondo senza fare sconti a nessuno, anche per ridare un minimo di dignita’ alla citta’

IL TEMPO,p4. La destra vota a sinistra e viceversa. Le sliding doors della politica.

IL TEMPO,p4. La maggioranza c’e’,ma e’ contro Renzi.n i numeri per l’esecutivo non tornano: 176 senatori contro la rivoluzione firmata Boschi.

IL TEMPO,p5. Matteo dice di avere i numeri in Aula. Rimandato a settembre in matematica. Al Pd sul senato elettivo mancano 15 senatori

IL TEMPO,p6. Immigrati: la soluzione finale di Grillo. Per i 5Stelle contro l’oro nero delle mafie c’e’ solo il rimpatrio forzato. La ricetta spiegata sul blog: “per gli stranieri meno soldi e piu’ controlli”

IL TEMPO,p6. GASPARRI: Beppe sei un pagliaccio radicalchic. I suoi voti furono decisivi per cancellare col PD il reato di immigrazione clandestina.

IL TEMPO,p6. Maro’, il caso davanti al Tribunale del Mare di Amburgo. Nel collegio giudicante un italiano e un indiano

IL TEMPO,p7. Salvini: i profughi prendeteli in Vaticano. Avvenire: chi non accoglie sara’ marchiato. Asse Carroccio-M5S contro gli stranieri. Calderoli: “questo Papa e’ come Renzi, gli mancano solo le slide

IL TEMPO,p8. Intervista a RAFFAELE VOLPI. Il gran tessitore di Noi con Salvini.”Vedo un futuro con GIORGIA MELONI”. A settembre prendera’ corpo il partito nel centro-sud. Il Cav fa slalom come Tomba. Marchini non mi entusiasma.

IL TEMPO,p9. Il Sud traina l’Italia: e’ boom di turisti. Piglia e Lazio guidano la ripresa. Aperti 1300 nuovi alberghi e 4mila bar e ristoranti

IL TEMPO,p13. Fumata nera sul Presidente, si rivota martedi. Addio all’unanimita’. Abi, Unindustria e Confcommercio disertano l’elezione. Il vice presidente in carica Tagliavanti resta il favorito ma non si esclude il colpo di scena.

IL TEMPO,p20. MASSIMILIANO LENZI. Tutti pazzi per i libri di cucina. Da MARCELLO FERRARINI a CARLO ALBERTO PRATESI, in spiaggia vanno forte ricette e tendenze del gusto. Anche i romanzi in cima alle classifiche

IL TEMPO,p20. LeggIntelligence e i servizi segreti diventano un e-book. Controcorrente.Il volume digitale e’ stato scritto col contributo di studiosi e ricercatori che hanno inviato al sito le loro testimonianze

Il FATTO,prima. Rai,prima grana: partita da incubo, regia sotto accusa. Nelle mani di Infront. Lo strapotere della societa’ che controlla la Lega

IL FATTO,prima. Test catodico. Netflix e Gasparri, cosi inciampano i neo consiglieri. Diaconale stecca. Straparla di telefonini e innovazione. Risposte sbagliate. Promosso Siddi. Freccero arranca un po’ sulla Gasparri, Messa svicola

IL FATTO,prima. Intervista a ROSY BINDI: via il Senato dei nominati, o nuova sinistra si governo. Inopportuno l’intervento di Napolitano contro le modifiche: rispetti Mattarella

IL FATTO,p2. Intervista a MICHELE EMILIANO. Quello prima di me non ha fatto nulla. Vendola diceva di aver sconfitto gli sfruttatori. Non ho ancora mai visitato la baraccopoli di Rignano. Voglio chiuderla ma serve tempo

IL FATTO,p4. Forza Italia incatena Matteo: “tocca a lui la prima mossa”. Per Daniela SANTANCHE’ “Renzi cerca di autoconvincersi che ha ancora la maggioranza in Senato; apprezziamo l’impegno,ma la minoranza del suo partito non e’ d’accordo”. Per la Pitonessa vale la stessa regola che il premier usa per Crocetta e Marino: “o Renzi governa, o va a casa”.

IL FATTO,p4. Oltre Crozza. Malvivenza, sfessati, cialtroni. Tutti gli insulti di DE LUCA ai giornalisti. Quello a Gomez e’ l’ultimo attacco alla stampa di una lunga serie. Recidivo. Spinte e calci dei suoi ai cronisti. E a Travaglio disse: “vorrei incontrarti per strada di notte”

IL FATTO,p6. A Palazzo Madama e’ gia’ Suk. Lotti va a caccia di 170 voti.

IL FATTO,p7. Intervista a GIANLUIGI PELLEGRINO, giurista: con la riforma, il Senato diventera’ un albergo a ore. Non e’ vero che avremo una semplificazione, ci sara’ un conflitto al giorno tra le due Camere. E’ costituzionalmente criminale attribuire alle Regioni la possibilita’ di costituire uno dei rami del Parlamento

IL FATTO,p9. Navi a Venezia, Celentano
indagato per l’attacco al Tar. Un giudice ha
querelato il Molleggiato per l’articolo sul Fatto in cui criticava il SI alla navigazione dei bestioni da crociera in Laguna.

Il Giorno, prima. GIANCARLO MAZZUCA. Il ritorno di Pisapia.

Il Giorno,p3. Intervista ad ALFREDO D’ATTORRE: non lascio il Pd, ma sembra Forza Italia. Votiamo riforme che non erano nel programma. Fino alle Europee Renzi ha fatto bene: 80 euro, tasse sulle rendite e tetti agli stipendi piu’alti

Il Giorno,p3. Intervista a SERRACCHIANI: basta manfrine. La sinistra voti e saranno guai.  Se fate cadere Renzi, avrete Salvini

Il Giorno,p4. Intervista a BARBERA, costituzionalista: inutile un Senato eletto. Vogliono solo far cadere Renzi. La seconda assemblea ha senso se rappresenta le regioni. Il merito non c’entra nulla, la verita’ e’ che questo Paese ha paura di chi decide. Chi vuole colpire il premier sa che questa legge e’ il bersaglio su cui mirare

09 agosto 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram