Politica

Vaccini, Sibilia (M5s): “Querelo chi dice che sono contro”

ROMA  – “Chi mi dà dell’anti-vaccinista ha le allucinazioni. Chi mi accusa rischia la querela”. Lo dice Carlo Sibilia, deputato M5S.

Ieri, dice, “è stata anche la giornata in cui il ministro della Salute Lorenzin, quella della campagna del ‘Fertility day’ per intenderci, annunciava querela nei miei confronti. Onestamente non ne comprendo il motivo. Le mie non sono accuse dirette o personali al ministro, ma solo opinioni politiche. E chi ha voluto vedere posizioni anti-vacciniste nel mio post di ieri ha le allucinazioni. Basta saper leggere”.

LEGGE ANCHE Vaccini, Lorenzin querela Sibilia: “Chi calunnia si assuma responsabilità”

LEGGI ANCHE Vaccini, Sibilia (M5S): “Obbligatorio quello contro la follia della Lorenzin”

Detto questo, “vi chiedo di perdonarmi se qualche volta le mie opinioni politiche siano influenzate dalla storia di questo governo e del partito del ministro”, prosegue Sibilia, “‘ci sono ministri che hanno preso non uno, ma tre Rolex e sono ancora in carica’ disse la Vicari al Corriere della Sera, 2 settimane fa. La Vicari era sottosegretario ai Trasporti e si è dimessa perché indagata per corruzione. Accusata di aver preso proprio un Rolex in cambio di leggi favorevoli a chi glielo avrebbe regalato (per la cronaca la Vicari due giorni fa ha restituito il Rolex, quindi lo aveva preso)”.

9 giugno 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»