Licenziamenti, per i dipendenti pubblici resta l’articolo 18

Corte di Cassazione

ROMA – La Corte di Cassazione, dopo “approfondita e condivisa riflessione”, ha affermato – con la sentenza 11868 della sezione Lavoro depositata oggi – che il licenziamento del personale del pubblico impiego non è disciplinato dalla ‘legge Fornero’, bensì dall’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. Lo fa sapere la Suprema Corte in una nota.

9 Giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»