Isola d’Elba, Fi: “Potenziare porti Rio Marina e Portoferraio”

isola_elba

FIRENZE – “Sull’adeguamento infrastrutturale e dei porti commerciali di Portoferraio e Rio Marina, all’isola d’Elba, l’assessore competente Vincenzo Ceccarelli avrebbe promesso il rispetto degli accordi. Nelle dichiarazioni di Enrico Rossi sugli interventi per la portualità, però, dell’Elba non c’è traccia. E così, con una giunta regionale in cui uno fa i nodi e uno li scioglie, l’isola resta come al solito impigliata in una matassa di nulla. Vogliamo chiarezza”. A parlare così, in una nota, è il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Stefano Mugnai, autore di un’interrogazione alla Giunta toscana con cui si punta a far chiarezza sulla materia con una posizione certa espressa nero su bianco.

elba2La realizzazione delle infrastrutture strategiche era sancita da un protocollo del 2011 fra Governo e Regione, prevedendo in particolare modo per Rio Marina e il suo porto un finanziamento di 21 milioni di euro. “Il presidente Rossi- prosegue Mugnai-, parlando dell’impegno della Regione per il potenziamento dei porti toscani, non ha menzionato i porti elbani, dimostrando la noncuranza della Regione verso il territorio insulare”. Dal canto loro, sottolinea il capogruppo degli azzurri a palazzo Panciatichi, “i sindaci dell’Elba che hanno come riferimento il porto di Rio Marina– versante Ovest- (Capoliveri, Porto Azzurro, Rio Elba e Rio Marina) avrebbero più volte richiamato la Regione ad impegnarsi per migliorarne la qualità generale”.

elba_portoferraioD’altronde, l’assessore Ceccarelli, “nell’ultima visita si sarebbe impegnato a mantenere l’intesa Governo-Regione circa lo stanziamento per il nuovo porto e la viabilità connessa”. La richiesta a Rossi e Ceccarelli, pertanto, è di fare chiarezza, spiegando “se i 21 milioni dell’intesa verranno confermati e se ne sia previsto l’impiego nei porti commerciali di Portoferraio e Rio Marina” e se la Regione intenda potenziarli e se “intenda risolvere il problema di una nuova viabilità che bypassi il centro abitato di Rio Marina a seguito della frana della strada provinciale per sprofondamento carsico”.

9 Giu 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»