Elezioni europee 2019, chi vincerà? Ecco cosa dicono gli ultimi sondaggi

SPECIALE EUROPEE | Ultimi sondaggi in vista delle elezioni del parlamento europeo: ecco i favoriti e chi rischia di restare fuori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Le elezioni europee del 26 maggio si avvicinano e, come ad ogni appuntamento elettorale, arriva il divieto di pubblicazione dei sondaggi durante la campagna elettorale. Le ultime rilevazioni, pubblicate il 9 marzo, fotografano una situazione fluida, con una lieve perdita della Lega e la risalita del Movimento 5 Stelle, ma un italiano su tre non ha ancora deciso per chi votare.

LEGGI ANCHE:

Elezioni europee 2019, come si vota per il nuovo Parlamento Ue

Elezioni europee 2019, quando si vota? Ecco la data in Italia e negli altri paesi

Elezioni europee 2019, cosa succede con il rinvio della Brexit

Elezioni europee 2019, cos’è e come funziona il Parlamento Europeo

SONDAGGI ELEZIONI EUROPEE, LEGA IN CALO MA RESTA L’OBIETTIVO DEL 40%

I sondaggi confermano che Matteo Salvini è il grande dominus della politica italiana ma, dopo aver toccato quota 37%, i maggiori istituti demoscopici segnalano un arretramento della Lega intorno al 30%.

I sondaggi, però, sono volatili e nella Lega rimane l’ottimismo: l’impresa del 40% riuscita al Partito Democratico di Matteo Renzi nel 2014 potrebbe non essere così lontana.

SONDAGGI ELEZIONI EUROPEE, TESTA A TESTA TRA M5S E PD?

Con la Lega così staccata, il vero dubbio è su chi riuscirà a piazzarsi al secondo posto. Il Movimento 5 Stelle, secondo i sondaggi, avrebbe perso quasi il 10% dei voti rispetto alle politiche di marzo 2018, crollando al 22%. Nelle ultime settimane, comunque, viene segnalata una ripresa del partito di Di Maio: l’obiettivo è quello del 25%.

E’ in risalita anche il Partito Democratico ma, stando ai sondaggi, non ci dovrebbe essere nessun sorpasso sui 5 Stelle. Secondo numerose rilevazioni i dem si troverebbero circa al 21%, anche se l’ultimo sondaggio pubblicato dal Corriere della Sera vede il Pd inchiodato al 19%. L’obiettivo dichiarato del segretario Zingaretti è superare il 20%.

Ormai staccata Forza Italia: nonostante la presenza in lista di Silvio Berlusconi, i sondaggi concordano nel dare agli ‘azzurri’ circa il 9% dei voti.

SONDAGGI ELEZIONI EUROPEE, ECCO CHI RISCHIA DI NON SUPERARE LA SOGLIA DI SBARRAMENTO

Le elezioni europee prevedono un sistema proporzionale puro con una soglia di sbarramento al 4%. Sono quindi molti i partiti che rischiano di restare fuori dal parlamento europeo.

Il primo partito a rischio è Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni: accreditato dai sondaggi al 5%, la formazione della destra sovranista non dovrebbe avere troppi problemi nel mandare una propria delegazione a Bruxelles.

Diverso invece il quadro alla sinistra del Pd. Qui le liste sono tre, +Europa al 3%, Europa Verde all’1% e Sinistra Europea al 2%: nessuna di queste forze dovrebbe essere in grado di superare la soglia di sbarramento.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

9 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»