La Rai annuncia l’arrivo di un canale in lingua inglese

L'ad del CdA della Rai, Fabrizio Salini: "Il palinsensto sarà composto da contenuti originali e archivi Rai"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Due nuovi canali in arrivo per la Rai, uno in lingua inglese e uno istituzionale. Lo annuncia l’amministratore delegato del Consiglio di amministrazione della Rai, Fabrizio Salini, in audizione in Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

“Il canale in lingua inglese- spiega Salini- rappresenta un tassello che in Italia non esiste ancora, ma all’estero sì. Arricchirà l’offerta e promuoverà la cultura e le nostre imprese. L’obiettivo è valorizzare l’influenza e l’immagine del nostro Paese all’estero.Il palinsensto sarà composto da contenuti originali e archivi Rai, il canale sarà distribuito in Asia, Africa, Europa e America”.

Il canale istituzionale invece nasce dalla premessa che “l’informazione istituzionale è fondamentale nel servizio pubblico”. Per linguaggio il canale “sarà accessibile a tutti”. La logica è quella di un “canale di approfondimento politico, mantenendo l’imparzialità giornalistica per far avvicinare le istituzioni, italiane ed europee, ai cittadini”, conclude Salini.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

9 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»