‘Ndrangheta, blitz della polizia: oltre 30 arresti in tutta italia

Sibilia: "Lo Stato non arretra"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Polizia di Stato di Vibo Valentia, a conclusione di complesse indagini, in collaborazione con la Questura di Catanzaro e con il Servizio Centrale Operativo, coordinate dalla Procura Distrettuale Antimafia di Catanzaro, dalle prime ore di stamane, sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di numerose persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione, danneggiamento e rapina, aggravati dal metodo mafioso, detenzione e porto illegale di armi ed esplosivi, lesioni pluriaggravate, intestazione fittizia di beni, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione, tuttora in corso, vede l’impiego di oltre 200 poliziotti a Vibo Valentia e altri nelle province di Reggio Calabria, Palermo, Roma, Bologna, L’Aquila, Prato, Livorno, Alessandria, Brescia, Nuoro, Milano, Udine. I dettagli dell’operazione verranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà, alle ore 11.30 presso la Questura di Vibo Valentia, alla presenza del Procuratore Capo di Catanzaro, Nicola Gratteri, del neo Direttore Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, Francesco MESSINA e del Direttore del Servizio Centrale Operativo, Alessandro GIULIANO.

SIBILIA, OLTRE 30 ARRESTI IN ITALIA. LO STATO NON ARRETRA

“Oltre duecento poliziotti impegnati in tutta Italia per eseguire più di 30 arresti e altri provvedimenti giudiziari. L’operazione contro la ‘ndrangheta, denominata” Rimpiazzo”, ribadisce un messaggio chiaro: lo Stato non arretra di un passo nella lotta alla criminalità organizzata. Il nostro Paese è punto di riferimento mondiale nella lotta contro le mafie che sono un fenomeno esteso in tutta Italia. Per questo è necessario alimentare il clima di collaborazione tra tutte le forze impegnate per la legalità sui territori per ottenere risultati importanti come gli arresti di questa mattina. Un ringraziamento a tutte le forze dell’ordine impegnate nelle indagini e nell’ esecuzione delle misure: siete il nostro baluardo di legalità sui territori”. Lo dichiara il Sottosegretario Carlo Sibilia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

9 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»