Costume e Società

Recensioni finte o sospette, ora interviene Trip Advisor

BOLOGNA – Recensioni sospette, pareri falsati e classifiche disinvolte? Ora c’è un filo diretto per segnalare tutto direttamente a Tripadvisor. Il sistema Ascom-Confcommercio fa sbarcare anche a Imola lo sportello “Sos recensioni“, una linea a disposizione dei ristoratori e degli albergatori per denunciare agli uffici londinesi di Tripadvisor “una situazione poco chiara”. L’essenza dell’accordo è semplice: se il socio Fipe-Confcommercio di turno si è sentito danneggiato da una recensione (ritenendola “oggettivamente falsa”) e non ha ottenuto soddisfazione dopo aver contattato il servizio clienti, sarà direttamente lo sportello ad inviare una comunicazione tramite un indirizzo e-mail ad hoc.

“Un incaricato Tripadvisor gestirà il problema in modo prioritario e l’associato riceverà in pochi giorni una risposta personalizzata”, spiegano da Confcommercio. L’obiettivo generale dell’iniziativa, rimarca il presidente di Confcommercio Ascom Imola Danilo Galassi, è quello di “aiutare le imprese associate a difendersi da quelle recensioni oggettivamente false o fraudolente: si tratta di un progetto che consentirà di sottoporre al vaglio di Tripadvisor, a livelli superiori e più qualificati dello staff che opera nella sede di Londra, le problematiche che non sono state risolte attraverso i canali normalmente accessibili alle imprese”. Parallelamente, Fipe-Confcommercio si sta adoperando per sensibilizzare Tripadvisor ad avviare una campagna di moralizzazione sull’uso delle recensioni da parte dei consumatori improntata ai “principi di responsabilità, rispetto, trasparenza e correttezza”.

9 aprile 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»