AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE marche

Spacca: nel bilancio risorse per la sicurezza e per i bisogni sociali

gian-mario-spacca“Il governo regionale si è fatto carico delle esigenze di sicurezza e dei bisogni sociali della comunità regionale. Con il reperimento, in extremis, di 12 milioni per i servizi sociali per i quali mi sono personalmente speso, si mettono a disposizione delle fragilità e del disagio ulteriori, importantissime risorse”. Così il presidente della regione Marche, Gian Mario Spacca, sull’approvazione del primo stralcio della variazione di bilancio oggi in Consiglio regionale.

Poi, sottolinea: “Grazie a questo atto, e nonostante alcune distorsioni intervenute in corso di discussione in aula la giunta regionale ha recuperato marginalità del bilancio e risorse accantonate o premialità che avrebbero dovuto essere spese ad esempio per la sanità ma che vengono impiegate nel sociale, consentendo di mantenere gli impegni più urgenti assunti negli incontri avuti con le parti sociali. Dinanzi a tagli straordinari, come quelli introdotti dalla Legge di stabilità del governo nazionale, pari a 4 miliardi di euro, in questa fase non era possibile fare di più, in attesa delle correzioni annunciate nel bilancio dello Stato a vantaggio di Regioni ed Enti locali”.

Per Spacca “l’azione di governo, in questa legislatura, ha sempre avuto il suo focus sulla protezione delle persone in difficoltà. Anche questo atto, che offre le risposte più urgenti della comunità marchigiana, è stato ispirato da questo principio”.

09 aprile 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988