Costume e Società

Molestie, Weinstein vicino all’arresto

ROMA – Sono state raccolte ‘prove considerevoli‘ contro il produttore Harvey Weinstein, tanto che la polizia di New York sarebbe a un passo dal richiedere un mandato di arresto. Il produttore americano accusato da numerose attrici e donne del mondo dello spettacolo di violenze e molestie sessuali avrebbe a quanto sembra i giorni contati.  A rivelarlo al Daily Beast un poliziotto del dipartimento di New York . Ora mancherebbe solo la firma del procuratore distrettuale, Cyrus Vance. A confermarlo anche il Daily News che ha riportato le dichiarazioni del capo dei detective del NYPD, Robert Boyce: “Ci sono molti elementi di prova. Sta andando molto bene. Abbiamo consegnato moltissime informazioni al Grand Jury. Ora aspettiamo la decisione del procuratore Vance”.

In particolare si indaga sulle accuse di violenza sessuale ai danni di Weinstein di Paz De la Huerta. L’ex protagonista della serie tv ‘Boardwalk Empire’ lo scorso ottobre ha dichiarato di essere stata vittima di due episodi di stupro avvenuti fra l’autunno e l’inverno del 2010. Ma le indagini non riguardano solo la polizia di New York, a quanto sembra anche il procuratore distrettuale di Los Angeles sta valutando cinque diversi casi in cui sarebbe coinvolto il produttore cinematografico.

9 marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»