Toscana

Meningite, migliorano le condizioni dei due giovani

Ospedale FirenzeFIRENZE – Sono ulteriormente migliorate le condizioni cliniche del giovane di Bagno a Ripoli ricoverato da nove giorni nel presidio Ospedaliero Santa Maria Annunziata a seguito di infezione da meningococco di tipo C. Se l’andamento clinico si confermerà domani sarà dimesso e potrà tornare a casa. Lo fa sapere, in una nota, l’Asl Toscana centro.

Anche per la ragazza americana- prosegue la nota- ricoverata al Santa Maria Nuova da giovedì scorso, sempre per meningite, e trasferita nel reparto di malattie infettive i sanitari parlano di imminenti dimissioni.

Resta invece stazionario il quadro clinico del paziente di 75 anni di San Miniato ricoverato dal 5 febbraio scorso al Santo Stefano di Empoli.

9 febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»