Tg Lazio, edizione del 8 novembre 2018

Tg Lazio, edizione del 8 novembre 2018

Si parla di: 20 arresti al Tufello, sgominata banda di spacciatori; Zingaretti presenta ‘Radar’, 3 giorni sul mondo che cambia

VENTI ARRESTI AL TUFELLO, SGOMINATA BANDA SPACCIATORI

La Polizia di Roma ha arrestato venti persone appartenenti a un’organizzazione dedita allo spaccio di droga che operava nel quartiere Tufello, a nord est della Capitale. A capo del sodalizio due romani, Christian Primavera e Fabio Guida. Il gruppo criminale, organizzato militarmente, aveva occupato interi spazi del quartiere, rendendolo ostaggio di pusher e clienti. Inoltre l’organizzazione aveva a disposizione anche diverse armi. Nell’operazione, che ha visto in campo oltre cento agenti di Polizia, sono state sequestrate cinque pistole e un fucile.

DOMENICA REFERENDUM LIBERALIZZAZIONE TPL, VOTO DALLE 8 ALLE 20

Liberalizzare il trasporto pubblico locale di Roma, oggi affidato in quasi monopolio ad Atac, consentendo tramite gare pubbliche che altri operatori, anche privati, possano gestire la rete di autobus, tram e metropolitane della Capitale. Questo il senso del referendum che si terra’ domenica a Roma. Le operazioni di voto avranno inizio alle ore 8 e termineranno alle 20. Alla votazione, che si svolge a suffragio universale con voto diretto, libero e segreto, potranno partecipare tutti i cittadini iscritti nelle liste elettorali di Roma Capitale.

UNIVERSITA’, ACCORDO LA SAPIENZA-TAR LAZIO PER PROGETTI RICERCA

Uno scambio di risorse e competenze per avere studenti sempre piu’ formati. È il cuore della convenzione siglata stamani tra il rettore dell’Universita’ La Sapienza, Eugenio Gaudio, e il presidente del Tar del Lazio, Carmine Volpe. L’accordo consentira’ agli studenti di accedere alle rispettive biblioteche e partecipare a seminari e corsi. “Il Tar e’ una fucina di giurisprudenza che avra’ un importante impatto per i nostri studenti” ha spiegato Gaudio, mentre Volpe ha sottolineato come “gli studenti potranno prepararsi su cio’ che poi faranno nella vita di tutti i giorni”.

ZINGARETTI PRESENTA ‘RADAR’, TRE GIORNI SU MONDO CHE CAMBIA

Immigrazione, globalizzazione, partecipazione: sono i temi che saranno affrontati durante la prima edizione di ‘Radar’, la rassegna a ingresso gratuito promossa dalla Regione Lazio con la casa editrice Laterza, in programma da venerdi’ 30 novembre a domenica 2 dicembre negli spazi del WeGil a Roma. Durante ‘Radar’ si alterneranno le voci di 24 tra politici, operatori ed esperti italiani e stranieri. “Saranno appuntamenti che hanno come rivoluzionario obiettivo la comprensione del mondo che ci circonda” ha spiegato Zingaretti.

Condividi l’articolo:

Guarda anche:

8 novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»