Rassegna stampa di Martedì 8 Novembre 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. America, la grande paura. Hillary risale nei sondaggi. Obama: scegliete lei come avete fatto per me

Repubblica,p12. Bersani accusa Renzi: “troppa arroganza”. E il premier rilancia: “niente espulsioni”.

Repubblica,p12. Intervista a EMANUELE MACALUSO: noi dopo gli scontri ci scrivevamo un partito e’ una comunita’ o muore. Una indecenza quel “fuori, fuori” alla Leopolda, segretario e minoranza non sanno gestire il loro ruolo pacatamente. Bersani non ha la vocazione alla rottura ma chiunque vinca con questo clima di convivenza sara’ impossibile

Repubblica,p13. Il big bang del 5 dicembre se passa il NO la minoranza vuole la resa del segretario. Le due sinistre. I bersaniani pronti a chiedere le dimissioni di Renzi dal vertice del Pd. Cosi Si vincente ribelli verso l’addio. A meno che Matteo non cambi

Repubblica,p14. L’appello radicale. “Firme digitali per dare piu’ chance ai referendum”

Repubblica,p19. Il Pm Di Matteo resta a Palermo. “Andare via sarebbe una resa”

LaVerita’,prima. Boom di pensioni social agli immigrati

LaVerita’,prima. Arrivano 220mila contestazioni ai 730. Il fisco vuole gli scontrini relativi alle detrazioni del 2013: chi non li ha tenuti, paga piu’ tasse

LaVerita’,p2. Si discute di profughi, la Boldrini censura. Monologo della presidente della Camera che invita 600 sindaci a Montecitorio: rafforzare la politica d’integrazione nel Paese. Parla solo lei, lascia spazio (poco) a qualche primo cittadino del Pd e zittisce le voci del centrodestra. Salvini: show disgustoso

LaVerita’,p3. Welfare agli immigrati, una bomba sociale. Un dossier finanziato dalla Chiesa valdese smentisce che i lavoratori extracomunitari diano molto piu’ di quanto prendono. Sono il 5,8% della popolazione, ma la previdenza, ma la previdenza per loro e’ ben piu’ pesante: pensioni sociali al 46,9%, invalidita’al 35,5%

LaVerita’,p5. I ritratti di PERNA. VASCO ERRANI. Mister terremoto, dalle piadine agli appalti. Malgrado il flop della sua regione, il braccio destro di Bersani e’ stato scelto da Renzi come commissario dopo il sisma nel Centro Italia. L’ex governatore dell’Emilia Romagna, caro alle coop e attento agli affari di famiglia, e’ l’uomo per tutte le stagioni (del Pd).

LaVerita’,p6. Berlusconi pensa al dopo referendum. “Non ricandidero’ molti veterani di Fi”.

LaVerita’,p7. La regola democratica: disprezzare il dissenso. Il trattamento utilizzato alla Leopolda con l’opposizione interna e’ quello che il Pd renziano riserva al resto d’Italia che votera’ No. Un misto di odio e sufficienza incarnato dal “gran vegliardo” del Si EUGENIO SCALFARI: la riforma e’ perfetta e chi si oppone un folle

LaVerita’,p7. BERSANI: macche’ “fuori fuori” noi restiamo qui

LaVerita’,p11. Lettera aperta di MARIO GIORDANO a PAOLO DEL DEBBIO. Troppe ingiustizie, vanno riscritte, le regole del nostro liberismo. Il comunismo e’ fallito, il capitalismo quasi e anche il libero mercato vacilla e si sta autodistruggendo. Su che cosa fondare una “nuova eta’ dei diritti” e chi puo’ garantire un accordo etico minimale?

LaVerita’,p12. Monte Paschi, Popolari venete e BCC. Le banche italiane aspettano Godot.

LaVerita’,p17. Quelle risse da bar tra i giornalisti. Quando il nemico si chiama collega. Se dopo 25 anni tra Sgarbi e D’Agostino e’ scoppiata la pace, la storia dei duelli tra i nomi noti della tv e della stampa e’ fatta di grandi odi e improvvise riconciliazioni. Da Biagi e Bocca a Ferrara e Lerner

LaVerita’,p21. KIA JOORABCHIAN. Interpol, fiumi d’euro e oligarchi morti nel passato dell’uomo che manovra l’Inter. Il manager iraniano ha la fiducia dei cinesi di Suning e li consiglia. E’ stata in affari con Berenzovsky e Il Brasile voleva farlo arrestare

LaVerita’,p22. Dallo Stato contributi record a Radio Maria: 2 Milioni in 3 anni. L’italiano e’ la quarta lingua piu’ studiata nelle universita’ del mondo. Siffredi dice che suo figlio e’ omosessuale

Libero,prima. RENZI CONTRO TUTTI (E VICEVERSA). NON VI LIBERERETE DI ME7. Il segretario minaccia il Pd. Piano per pensionare la sinistra e governare anche se perde il referendum. Frattura insanabile.

Libero,prima. RENATO FARINA. Contro Hillary e amici. PERCHE’ E’MEGLIO SE VINCE TRUMP

Libero,prima. Questo cane e’ fascista. Eliminato. Il Comune boccia il lupo anti-droga perche’ e’ della Xmas

Libero,prima. VITTORIO FELTRI. L’ennesima conferenza sul clima ci dira’ che il progresso uccide. Pero’ viviamo di piu’. La Terra si surriscalda? Meglio, abbasseremo i termosifoni

Libero,prima. Il libro di FELTRI E PARENTE. Controgalateo per riconoscere i cafoni di oggi

Libero,p4. Da Parisi segnali di pace alla Lega. L’apertura: “una alleanza con Salvini e’ possibile, anche Silvio e Bossi ogni tanto litigavano…”

Libero,p4. ENRICO PAOLI. I suoi programmi sono un flop, ma per VELTRONI c’e’ sempre posto. L’ultima sua trasmissione su Rai1 e’ stata sistematicamente battute da Canale 5. Ma Viale Mazzini gli da’ ancora fiducia, mettendogli a disposizione i preziosi archivi

Libero,p7. Intervista a ZANETTI: l’Europa cambi i toni. Noi faremo come ci garba. Londra gliene ha dette di tutti i colori e Bruxelles non ha mai reagito. Scommettiamo che i conti tornano?

Libero,p13. Cosi Erdogan il maneggione ha cambiato la Turchia. I tre pilastri del suo potere: demagogia, corruzione e incapacita’ altrui. Un periodo su cui l’Occidente chiude gli occhi

Libero,p13. ANTONIO PANZERI. L’Europa tace sul regime di Ankara

Libero,p21. Altra rottura per le partite Iva. Arrivano 8 nuovi adempimenti. Il decreto fiscale quadruplica le comunicazioni per le imprese e gli artigiani. Confartigianato denuncia: servono 269 ore per stare dietro a tasse e scartoffie

Mattino,prima. I droni della Regione contro roghi e rifiuti

Mattino,p7. Intervista ad ANTONIO MARTINO: vanno corretti gli errori di Obama. Lo scontro con la Russia ha favorito i terroristi in Siria

Mattino,p8. Alta tensione nel Pd, il premier incalza: caccia agli indecisi

Messaggero,p2. Intervista a EDWARD LUTTWAK: Donald ha cambiato la scena americana. Anche se perde,

Messaggero,p7. Palazzo Chigi non cede: la manovra resta cosi. Per Renzi scontro con Bruxelles e’ utile in vista del referendum di dicembre

Messaggero,p8. NINO BARTOLOMEI MELI. Bersani: se insistono scissione inevitabile. Corsa ad anticipare il congresso del Pd. Minoranza, ma anche renziani, al lavoro per le assise a primavera. Serracchiani all’ex leader: non cacciamo nessuno, non fare la vittima.

Messaggero,p9. Renzi: ora drammatizzare per mobilitare gli indecisi. La strategia sul referendum. In gioco non c’e’ il Pd ma i timori internazionali per la stabilita’

Messaggero,p11. Maltempo, Galletti accusa: Roma senza manutenzione.

Messaggero,p12. L’ultimo orrore a Mosul: fossa con cento decapitati

Messaggero,p13. Corona, seqyestrata la casa da 2,5milioni. Pagata con soldi di provenienza illecita. “Compravendita a favore di un pregiudicato”

L’Unita’,prima. Intervista a PIERO FASSINO. Non lasciamo il campo alle tifoserie. Abbiamo un destino comune.

L’unita’,p3. Intervista a LUCIO CARACCIOLO. Putin filo Trump? Alla fine anche Mosca preferira’ Clinton. Per il Cremlino meglio un nemico conosciuto che un perfetto ignoto. Il tycoon e’ un Sanders di destra, parla al Paese impoverito

L’Unita’,p4. GOTOR, l’esperto di eretici che (mal) consiglia Bersani. Lo spin doctor che ispira l’ex segretario Pd insieme a Chiara Geloni pasionaria antirenziana

L’Unita’,p11. LORENZO BECATTINI. Il ritorno di Italgas accende la Borsa

Stampa,prima. GIANNI RIOTTA. I colpi bassi della sfida senza regole

Stampa,p10. Renzi: la minoranza spera nella spallata. Cosi ricorda Bertinotti. Che devo fare fustigare chi ha urlato “fuori”?

Stampa,p10. MARCELLO SORGI. La strategia del segretario. Caccia ai voti degli indecisi

Stampa,p10. AMEDEO LA MATTINA. Ma la base frena i falchi della Leopolda. Niente espulsioni, siamo una famiglia

Stampa,p11. Intervista a SERGIO COFFERATI. Non se ne andranno. Solo D’Alema rischia se a vincere sara’ il Si. Hanno sempre condiviso tutto.

Stampa,p11. Intervista a DENIS VERDINI. Il Pd ormai e’ finito si aprono praterie. Matteo si allei con me.

Corsera,p12. RIZZO: “il mio PC va a congresso. Ospiti da Cuba e Corea del Nord”

Corsera,p12. Bersani evoca la scissione. Renzi: io non caccio

Corsera,p13. MONICA GUERZONI. Da Cuperlo a Orfini e Bellanova. Tutte le amicizie perse a sinistra

Corsera,p14. Orlando dice NO al Capodanno con D’Alessio a Palermo

Corsera,p15. Consulta, Frigo lascia. Restano 14 giudici a decidere sull’Italicum.

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Renzi: sono cattivo. L’Europa: me ne frego

Giornale,p10. FRANCESCO CRAMER. Berlusconi prepara la volata. Saro’ deteminante per il NO.

Giornale,p14. CHIACCHIERE DA CAMERA di ROMANA LIUZZO
1). Quei mancati consigli di BISIGNANI a RENZI
2) Se le belle deputati usano l’elisir di CRIMI
3) Matera prende licenza per nove mesi o mai piu’
4) Non e’ permesso dire zingari agli zingari
5) Coltivano buonumore sorridendo insieme, Annamaria Bernini e Melania Rizzoli

IL TEMPO,prima. House of Trump? Stanotte si vota. Il candidato repubblicano incalza la Clinton. Al Tempo parlano Friedman e il capo della sicurezza di Donald

IL TEMPO,p4. Intervista a FRIEDMAN: “Vincera’ la Clinton ma non governera’. Hillary puo’ farcela, rischia pero’ di non avere la maggioranza. Chi voto? Il male minore, campagna elettorale pessima e candidati odiatissimi. Mi dispiace ammetterlo ma anche in Usa c’e’ un problema. Politica estera. Se avra’ la meglio la democratica i rapporti con Putin saranno tesi

IL TEMPO,p4. Intervista al generale BERT MIZUSAWA. Il capo della sicurezza di Donald Trump: “cosi gli Usa torneranno forti. Gli Stati sovrani devono avere il controllo del proprio territorio. Il programma. Modernizzeremo i mezzi di difesa e le nostre forze armate

IL TEMPO,p5. Cosi l’effetto Trump ha spiazzato la destra italiana. Tutti in ordine sparso sul tycoon. Meloni: “non mi rappresenta”

IL TEMPO,p6. Il referendum? Sara’ un insuccesso. L’attacco di BERSANI a RENZI: “questo e’ il Pd dell’arroganza e della sudditanza”. Serracchiani: l’ex segretario lavori per l’unita’. Il premier: i no difendono se stessi. La battuta di Matteo. Il patto tra D’Alema e Berlusconi? Gli e’ rimasta solo la crostata

IL TEMPO,p6. I tanti che minacciano ma poi restano. E quelli che divorziano e spariscono. Partiti e partitini, dalla vecchia Dc al moderno Pd c’e’ sempre chi dissente e se ne va. Un morbo anche a destra. IL PDL resse solo per 1anno e mezzo

IL TEMPO,p7. Il centrodestra tenta il bacione a Firenze. Sabato SALVINI chiama provocatoriamente nella terra di Renzi il popolo del NO. Berlusconi si tira indietro e manda Toti. Forza Italia in ordine sparso: tanti quelli che devono ancora decidere. Poli opposti. La Meloni assicura la presenza. Invitato anche Grillo

IL TEMPO,p7. Dietro l’angolo l’addio per sempre alla “navetta” che spiaggia le leggi. Se vincera’ il Si scomparira’ il ping pong tra Camera e Senato.

IL TEMPO,p8. C’e’ il sisma? Accendi la polizza. La ricetta di Bankitalia: piu’ assicurazioni contro i terremoti con detrazioni e sconti fiscali. Per via Nazionale il modello e’ il Giappone: premi piu’ bassi a chi fa interventi edilizi anti scosse

IL TEMPO,p9. Il grido d’aiuto del sindaco Pirozzi. Il primo cittadino di Amatrice alla Camera con gli altri primi cittadini terremotati. Qualcuno ci ha abbandonato. Basta con burocrazia e rimpallo di competenze

IL TEMPO,p9. I vigili del fuoco adottano il cane salvato. Terremoto diventera’ segugio da soccorso

IL TEMPO,p10. Di Maio, la foto scomoda e la doppia morale grillina. Col fratello del pentito Vassallo, a processo per la terra dei fuochi. “Non sapevo chi fosse”. Ma se fosse toccato a qualcun altro…

IL TEMPO,p11. Il sorriso dei bimbi grazie a due robot. La speranza dal centro del Bambino Gesu’. Il professor Emanuele: possiamo farcela.

IL TEMPO,p12. Un fan su 4 deluso dalla Raggi. Il sondaggio sulla sindaca. Arriva un secco calo di gradimento per Virginia. Dal 67% di consenso scende al 45% e fra quanti l’hanno votata al ballottaggio

IL TEMPO,p15. Wind e Tre, fusione completata. Gruppo con 34 milioni di clienti. I due operatori telefonici uniranno le reti nel 2017 per dare piu’ qualita’ ai servizi. L’ad sara’ Massimo Ibarra. Con le sinergie 700milioni di risparmi.

IL TEMPO,p15. Il gruppo della torrefazione DAROMA si prende il caffè PALOMBINI

IL TEMPO,p16. METRO C, ancora un altro ritardo. Tutto fermo nel cantiere archeologico di Amba Aradam

IL TEMPO,p17. Affittopoli. Abusivo sotto il baso dei vigili.

IL TEMPO,p24. Al gala’ charity di Foedus, premi, swing e prelibatezze. Ambasciatori, imprenditori e medici insieme per solidarieta’. Al Cavalieri Hilton la serata della Fondazione di BACCINI.

8 Novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»