Lazio

Roma, il sindaco Marino si è dimesso

ROMA  – “Care romane e cari romani, ho molto riflettuto prima di assumere la mia decisione. Ma esiste un problema di condizioni politiche per compiere questo percorso. Queste condizioni oggi mi appaiono assottigliate se non assenti. Per questo ho compiuto la mia scelta: presento le mie dimissioni. Sapendo che queste possono per legge essere ritirate entro venti giorni”. Cosi’ il sindaco Ignazio Marino in una nota. “Non è un’astuzia la mia: è la ricerca di una verifica seria, se è ancora possibile ricostruire queste condizioni politiche”, aggiunge.

casa dell'acqua Acea 1_marino

8 ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»