AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Articoli

Rassegna stampa di martedì 8 settembre 2015

A cura di Monica Macchioni

Corsera, prima. PAOLO MIELI. Se 36 anni non bastano ancora.

Corsera, prima. Amico di Cuba. E l’FBI spiò Gabo. Il premio Nobel Garcia Marquez sotto controllo per ordine di Edgar J.Hoover.

Corsera, p2. Le condizioni dell’Ue all’Italia: “road map sull’accoglienza o niente partenze per 3 mesi”

Corsera, p3. Intervista a FISCHER: orgoglioso del mio Paese. Rendo onore al coraggio di Angela. Il tema delle migrazioni tematizza la questione della solidarietà in modo ancora più forte. Se cioè l’Europa rimane fedele ai suoi valori, se è solidale o meno

Corsera, p9. Salvini insulta Renzi. Tensione sui migranti. Il leader leghista critica le parole sullo “scontro tra umani e bestie”: verme, strumentalizza il bimbo morto. Il Pd insorge. Il premier esclude i raid contro l’Isis: non partecipiamo alle iniziative di Francia e Reggio Unito

Corsera, p9. Intervista a PITTELLA: le quote tra i Paesi Ue e una vittoria del governo

Corsera, p12. Senato. L’obiettivo è chiudere il 15 ottobre. Renzi: entro quel giorno si decide. Oggi l’incontro coi senatori dem. Boschi: il popolo del Pd è con noi

Corsera, p12. MONICA GUERZONI. Grasso apre alle correzioni: “ci sono strumenti contro l’ostruzionismo”

Corsera, p13. Intervista a PAOLA DI CARO a PAOLO ROMANI. Capisco se qualcuno è tentato ma Fi non voterà la riforma. Con un passaggio senza modifiche diremo NO al referendum. Nessuno di noi vuol perdere tempo. Sappiamo tutti che questa legislatura dovrà essere costituente, ma non si possono fare le riforme male solo per poterle fare in fretta

Corsera, p13. Ruby ter dal 17 settembre. Via all’udienza per le telefonate dell’ex premier con le olgettine

Corsera, p14. La flotta cinese e il “passaggio innocente”. Cinque navi sfiorano le coste dell’Alaska.

Corsera, p20 Scattone ottiene una cattedra. Insegnerà psicologia alle Superiori. Condannato per l’omicidio Marta Russo, assunto a Roma con la Buona Scuola

Corsera, p21. Il leader ambientalista che difende gli abusi edilizi. Agrigento, l’uomo che sfidava i palazzinari fa scudo contro le ruspe

Corsera, p28. Telecom, accordo senza licenziamenti. Raggiunta l’intesa al Mise con Cisl e Uil. 13mila esuberi saranno gestiti con la solidarietà. L’invito del ministro Guidi alla Cgil perchè recuperi l’unitarietà

Corsera, p29. Carta e digitale, il Corriere primo con 377 mila copie.

Corsera, p31. E la Barra bacchettò il governo. L’Italia? Liberalizza troppo piano. Botta e risposta tra la vicepresidente di Walgreens e il premier sui capitali privati nelle farmacie

IL TEMPO, prima. Renzi scopre che tassare la prima casa è ingiusto

IL TEMPO, prima. La Cassazione accusa: “gravi errori nell’inchiesta”. Motivazioni sul caso Meredith

IL TEMPO, p3. La fredda battaglia fra Roma e Parigi per guadagnare metri sul Monte Bianco. Il sindaco di Chamonix si impossessa del ghiacciaio e vieta l’accesso.

IL TEMPO, p5. MARAZZITI: “Una conferenza mondiale sulla tragedia degli sbarchi”. Lo ha chiesto il presidente della Commissione Affari Sociali della Camera (Democrazia Solidale) a Tirana per il Meeting Interreligioso “la Pace è sempre possibile” promosso dalla Comunità di Sant’Egidio dove ha presieduto l’incontro internazionale Globalizzare la Solidarietà rilanciando la proposta di ASILO EUROPEO.

IL TEMPO, p5. Mattarella dà ragione alla Meloni. Anomala ingerenza dell’UNAR.

IL TEMPO, p6. L’appello ONU ai Paperoni: Italiani aiutate i siriani. Date 15mila euro a testa per chi fugge dalla guerra.

IL TEMPO, p6. La Chiesa pronta ad accogliere 100mila profughi. Il vicario del Papa AGOSTINO VALLINI convoca il Consiglio Episcopale per coinvolgere le parrocchie della penisola

IL TEMPO, p9. In pensione il giudice Esposito. Condannò Silvio per frode fiscale. Anticipò alla stampa le motivazioni del processo Mediaset. Le ombre. Le visite ad Arcore del figlio e le amicizie con alcuni mafiosi.

IL TEMPO, p13. Roma segreta. Fotografato il fantasma del Campidoglio. Ghosthunters. Gli “acchiappaspettri” chiamati dall’ex sindaco Alemanno hanno trovato il monaco. Secondo la leggenda era stato murato nella torre dal capo della guarnigione che presidiava il palazzo. Omicidio avvenuto nel medioevo per questioni d’onore. Da decenni custodi e vigili odono strani rumori

IL TEMPO, p14. Matrimonio, il Papa cambia le regole.

IL TEMPO, p15. Tajani in pressing sull’Europa: “tutelare le libere professioni”. Interrogazione alla Commissione Ue. Oggi la risposta. Assimilare il comparto a quello delle piccole e medie imprese

IL TEMPO, p16. I nomi in codice del libro nero di Buzzi. La segretario del ras NADIA CERRITO teneva la contabilità illecita. Davanti ai magistrati spiega chi è stato pagato.

IL TEMPO, p17. Cosi Carminati pagò casa in nero. La Villa di Formello sarebbe stata acquistata per mezzo milione di euro. L’ex estremista ne avrebbe sborsati 150mila in contanti senza dichiararli. A rivelare i particolari ai Ros l’ex proprietario dell’immobile

IL TEMPO, p25. Tra luci e affreschi. Genova da scoprire. In mostra palazzi, ville e giardini. Iniziativa dal 18 al 20 settembre

IL TEMPO, p26. Stadio della Roma, nodo cubature. Dopo un esposto dei M5S la Procura indaga sul “regalo” a Parnasi. Ballano 100mila metri cubi concessi dal Comune per Tor di Valle

IL FATTO, prima. La Merkel stanzia 6 miliardi, Renzi e Salvini si insultano.

IL FATTO, prima. Intervista a ZAGREBELSKY: Non umiliate il Parlamento. Una sola persona non può imporsi come un Vincitore

IL FATTO, p2. FABRIZIO D’ESPOSITO. C’è una nuova stella renziana. Che fa ingelosire la Boschi. L’ambizione immediata di sostituire STEFANIA GIANNINI al Ministero dell’istruzione. E’ stata a Cernobbio a seguito del premier, coi maldipancia della Corte. Matteo considera Anna Ascani molto intelligente e vivace, lei ha cominciato ad andare in tv su sua indicazione

IL FATTO, p3. Intervista a CIVATI: ci mancano ancora 350mila firme. Ci giochiamo tutto in 10 giorni, bisogna impedire che prevalgano il partito unico e il decisore unico. La corsa disperata di Civati contro il tempo: scade il 30 settembre.

IL FATTO, p4. Sala, il signor Expo che Renzi vuole sindaco di Milano. Da Tronchetti Provera a Letizia Moratti. Come il palo della Banda dell’Ortica: non si accorge mai di nulla, mentre scattano le manette ai suoi manager. Destino incerto: forse sarà l’erede di Pisapia o avrà un posto in una società pubblica. Ma prima deve fare i conti dell’evento: visitatori e bilancio

IL FATTO, p6. Merkel, dai compiti a casa all’asilo per tutti.

IL FATTO, p6. Versiliana 2015. Gli editorialisti del Fatto a confronto: siamo in Europa o in Grecia? Noi europei incapaci di vedere il dolore che sta intorno, subiamo il fascino dell’Isis

IL FATTO, p8. Landini sulle orme del Papa: il sindacato apra le proprie sedi

IL FATTO, p8. E Renzi resuscita Putin. Presto via le sanzioni.

IL FATTO, p14. Camorra. 3 omicidi in pochi giorni, cade anche un 17enne. Era lui l’obiettivo. Piccoli gruppi si contendono le piazze di spaccio

IL FATTO, p14. Intervista al sindaco DE MAGISTRIS. Serve più polizia e Renzi taglia le risorse. Non esiste una emergenza sicurezza. Stiamo togliendo alla camorra i legami con la politica. Qui non c’è mafia capitale. Rinforzi di polizia? Serve anche altro

IL FATTO, p15. VERCELLI. Denuncia i veleni, la Regione lo caccia. Sostituito il dirigente ARPA che ha reso noto l’aumento dei tumori vicino all’inceneritore. Protestano gli ecologisti ma per i vertici dell’agenzia è solo una riorganizzazione

Avvenire, p10. Intervista a Monsignor Fisichella: Giubileo, si apre al mattino. Siamo pronti e credo lo sarà anche Roma

Avvenire, p16. Mai rassegnarsi alla guerra: la pace è sempre possibile. A Tirana l’Incontro organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio.

Il Foglio, p3. Da Roma alla Rai. Quanto pesa davvero l’altro Matteo del Pd. Mosse e potere di Matteo Orfini.

Il Foglio, p3. CINZIA BONFRISCO e DANIELE CAPEZZONE. Idee e fatterelli (da destra) per non condannarsi al salvinismo. I conservatori che vorremmo, quelli che verranno. Una risposta al saggio (pessimistico ma non impossibilista) del prof Orsina

Il Foglio, p3. NICOLA ROSSI. Renzi e l’errore di giocare con l’irresponsabilità fiscale delle regioni. Davvero il falso in bilancio pubblico e’ cosa diversa dal falso in bilancio privato? Piccola risposta a Palazzo Chigi

Il Foglio, p5. SENZA OMBRA DEL DEBBIO. Mi manda CONFALONIERI, mi candida Il CAV (forse). Conversazione con il berlusconiano riluttante che ha scritto il primo programma di Forza Italia. Tra palle, tivù e Teologia.

Messaggero, prima. OSCAR GIANNINO. Il caso Berlino. Le furbizie in agguato nella scelta dei migranti

Messaggero, p4. Turchia, il PKK fa strage di soldati. E Ankara bombarda

Messaggero, p5. Roma aspetta le mosse di Obama: il caos in Siria potrebbe aggravarsi

Messaggero, p8. Rai, il piano sui talk show: più interviste, meno piazze. Campo Dall’Orto immagina confronti one to one. Accordo con Sky per offrire sul satellite un canale free

Messaggero, p11. Fiumicino, sale sull’aereo senza biglietto. Un belga supera tutti i controlli e si siede a bordo di un volo per Bruxelles. Scoperto perché  occupava il posto di un altro. La scusa: volevo andare a casa ma non avevo i soldi. Nel mirino la sicurezza e i numeri delle forze dell’ordine. L’uomo era inoffensivo, ma se al posto suo ci fosse stato un altro? Denuncia Polfer: siamo pochi

Messaggero, p12. Napoli, guerra di camorra. Alfano manda i rinforzi. Dopo le sparatorie e gli omicidi il governo invia 50 tra agenti e carabinieri

Messaggero, p35. Intervista a GIAN LUCA GALLETTI: giuste le multe sulle cicche ora il Parlamento acceleri. Questa è la direzione giusta. Sporcare la città con mozziconi o gomme è un gesto diseducativo e non va tollerato

Sole24ore, p6. Squinzi: urgenti nuove regole sui contratti. Il momento è propizio.

Sole24ore, p10. LINA PALMERINI. Dalla casa agli immigrati, i vecchi spartiti dei giovani leader

Sole24ore, p10. Intervista a LUCIANO VIOLANTE, elezione diretta, la minoranza dem sbaglia

Repubblica, prima. Profughi, in 40mila lasceranno l’Italia. Renzi: no raid in Siria

Repubblica, p2. Hollande apre ai raid, Cameron: già colpito l’Is. Ma l’Italia si sfila: “serve un progetto ampio”. La preoccupazione di Palazzo Chigi è che non si replichino le conseguenze della campagna sulla Libia di Gheddafi

Repubblica, p3. Domenico MANZIONE: va fermato il Califfato

Repubblica, p4. Il patriarca: chi non accoglie non può dirsi cristiano

Repubblica, p4. “Sono islamici, via dalla canonica. I fedeli fermano il prete pro-rifugiati

Repubblica, p10. La mano tesa di Renzi: pronto a una soluzione sui poteri del Senato ma non si ricomincia. Chiti: l’intesa si fa solo se cambia l’articolo 2. Il premier: da Emiliano a Bersani, tanti contro di me

Repubblica, p10. Il leader pressa Grasso: tutto risolto se boccia gli emendamenti

Repubblica, p11. Intervista a SERGIO CHIAMPARINO: la minoranza sta sbagliando, incomprensibile l’elezione diretta. Il modello è il Bundesrat tedesco: e al Senato si rappresenta la propria regione o il proprio comune, non il partito

Repubblica, p12. STEFANO FOLLI. Se la mediazione è un castello costruito sulla sabbia

Repubblica, p12. Bestie, verme. L’insulto animale precipita la politica all’ultimo grado. Nella risposta di Salvini a Renzi sui migranti un altro segno di degrado comunicativo. Le invettive erano ideologiche, poi etiche.

Repubblica, p13. Ruby ter, Berlusconi il 17 in tribunale. Accusato di corruzione di testimoni è stato convocato.

Repubblica, p13. Silvio da Putin fuga di 5 giorni annullati comizi e riunioni.

Repubblica, p15. Intervista a DAMIANO: il governo può convincere Bruxelles, la riforma si autofinanzia. Peccato che questo risanamento sia andato tutto sulle spalle dei pensionati

Repubblica, p20. Dopo Saipem anche Technit sotto inchiesta per tangenti in Brasile

Repubblica, p22. Parte l’OPA Pirelli ma l’esito è incerto. E ChemChina va a caccia di azioni

Repubblica, p22. Repubblica si conferma al primo posto in edicola. Bene le copie digitali

Repubblica, p24. ANDREA MAZZELLA. Alla Ue serve un governo comune.

Libero, prima. MAURIZIO BELPIETRO. Italiani brave bestie. Gli insulti di Renzi.

Libero, prima. FRANCO BECHIS. Il manifesto dei vescovi anti-Bergoglio. Da venerdì anche in Italia il libro elogiato da Ratzinger. Ruggito del cardinale Sarah: nemmeno il Papa può cambiare gli insegnamenti di Cristo

Libero, prima. Da Borghi e Sapelli a Feltri ecco il governo di Salvini

Libero, p2. Fallimenti e suicidi: bestiale è il governo. Negli ultimi 6 anni 75mila aziende sono finite sul lastrico per troppe tasse. E 439 imprenditori si sono tolti la vita

Libero, p4. ENRICO PAOLI. Per la lettera di richiamo alla Meloni, MATTARELLA bacchetta il governo: anomalia. Mentre la Boldrini promette censure agli xenofobi

Libero, p5. “Non venite a farci la morale. Ci sono profughi e migranti” il sindaco di Londra: sento parlare di superiorità morale da chi accoglie anche per motivi economici. I tedeschi e Romano Prodi ci insultano, ma vadano a quel Paese

Libero, p5. GIORGIA MELONI. Intervenire contro l’Isis per fermare l’ondata e aiutare chi non scappa

Libero, p8. Marino mente sulle denunce della sua onlus. Smascherato da Libero, il sindaco si difende: avevo segnalato il dipendente infedele. Ma non risulta…

Libero, p12. ANTONIO PANZERI. Perfino il Marocco vuole più islam in politica. Il re però è spaventato

Libero, p18. Gli agricoltori scendono in piazza contro il made in Italy tarocco

Mattino, p5. Intervista a CANTONE: Sud, non vedo un piano strutturato. Non mi candido a Sindaco di Napoli. Baby boss, non c’è la consapevolezza dell’emergenza nazionale.

Mattino, p10. Fiumicino, il flop dei controlli, sale nell’aereo senza biglietto

Giornale, prima. L’Onu chiede ai ricchi italiani di mantenere gli immigrati

Giornale, prima. VITTORIO FELTRI. Bestie & vermi. Se Renzi insulta non si lamenti con chi risponde

Giornale, prima. Un ex all’Eliseo e il fratello 007, la strana famiglia di Segolene

Giornale, p2. Intervista a EDWARD LUTTWAK: se l’Europa apre le sue porte verrà conquistata dall’islam. La Ue non esiste e il governo italiano non fa niente. Gli immigrati in Usa si sentono americani, coi vostri invece non succede. I profughi vengono da Siria e Iraq, tutti gli altri vanno rispediti a casa. Soluzione. Affondare i barconi prima che partano. Con la tecnologia si può fare subito

Giornale, p4. MICALESSIN. Italia a rischio per i jihadisti di ritorno. Il fiume di migranti è perfetto per nascondersi. Cameron: da noi 6 attacchi sventati in 1 anno

Giornale, p6. ADALBERTO SIGNORE. Perché  a Palazzo Chigi conviene duellare col Carroccio

Giornale, p7. “Non dimenticare il PCI”. Il compagno Napolitano dà gli ordini al premier.

Giornale, p9. Così CONTROCORRENTE detta l’agenda politica del Paese. A Pietrasanta ciclo di incontri organizzato dal nostro quotidiano con Salvini, Del Debbio e il premier Renzi

Giornale, p11. La vera grana per Gabrielli: i burocrati intoccabili di Roma. Il prefetto ha chiesto di rimuovere una ventina tra dirigenti e funzionari del Campidoglio ma negli uffici serpeggia pessimismo: non riusciamo a cacciare neanche quelli arrestati

Stampa, prima. MARTA DASSU’. Le ragioni della forza e della politica

Stampa, p7. ALBERTO MINGARDI. Quei numeri che spiegano la mossa tedesca

Stampa, p8. Salvini alza i toni sugli immigrati. Forza Italia ora marca le distanze. La posizione del partito di Berlusconi resta in linea con quella del PPE

Stampa, p9. Renzi apre al nuovo Senato. “Può avere più funzioni ma non si riparte da zero”. L’offerta resta il listino regionale per eleggere i senatori

Stampa, p10. Civati e i referendum: Landini firmi se vuole fermare le riforme di Renzi.

Stampa, p13. Intervista a DE RITA. Il paradosso degli italiani: a Londra sono lavapiatti, ma qui non lo farebbero mai. All’estero sognano un locale tutto loro. Non è solo questione di paga differente, ma di ambizione che il mercato italiano non consente di alimentare. Da noi spesso non si investe per migliorare e la qualità è considerata un lusso

Stampa, p15. Gli indipendentisti catalani questa volta sarà secessione. Il 27 settembre le regionali

Stampa, p15. Il giallo delle 600 studentesse avvelenate in Afghanistan

Stampa, p16. Nullità dei matrimoni. Francesco riduce i tempi. Le pratiche saranno più snelle e più rapide

 

08 settembre 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram