AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Civitavecchia, sequestrate 6 tonnellate di sigarette di contrabbando al porto/FOTO e VIDEO

ROMA – A Civitavecchia di sequestri per contrabbando ne sono stati fatti tanti, ma un quantitativo così non si era mai visto: 6,4 tonnellate, è questo l’ammontare di sigarette illegali che martedì sera sono state individuate e sequestrate dalla Guardia di finanza e dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane dello scalo portuale romano. Un carico che, se fosse riuscito a entrare indisturbato in Italia, avrebbe fruttato 1,2 milioni di euro sul mercato clandestino, con un’evasione di tasse e Iva parti a 900.000 euro.

Le sigarette sono state trovate a bordo di una nave di linea proveniente da Barcellona, nascoste dentro un tir (modello Mercedes) guidato da un trentasettenne di origine marocchina. A insospettire i finanzieri – che avevano monitorato attentamente la lista dei passeggeri e dei mezzi imbarcati – è stata un’incongruenza sulla merce trasportata: il mezzo pesante risultava infatti adibito al trasporto di merce a temperatura controllata, ma sulla dichiarazione esibita dal conduttore risultavano elencati 660 colli, spediti dalla Spagna e diretti in Grecia, contenenti lampadari da giardino e da interni.

Il rimorchio è stato passato ai raggi x ed è venuta fuori la verità. Il camion è stato immediatamente svuotato e ‘sono saltate’ fuori 32.200 stecche, da 200 grammi convenzionali ciascuna, per un totale di 6.440 chilogrammi, tutte di marca “Regina”. Le sigarette erano custodite in 644 cartoni di colore bianco, privi di qualsiasi segno distintivo e nascosti dietro un finto carico di copertura: 16 scatoloni che contenevano effettivamente lampade da interno e da giardino.

Nel corso dell’ispezione, i finanzieri hanno sequestrato anche 2.500 euro trovati nel portafoglio dell’autista, ritenendo si trattasse del compenso per il trasporto illecito. L’autista del tir è stato arrestato su disposizione della Procura di Civitavecchia ed è stato portato nel carcere “Borgata Aurelia” di Civitavecchia.

di Marcella Piretti, giornalista professionista

08 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram