Veneto

Rifiuti, a Treviso il summit del bureau ambientalista europeo

differenziata

VENEZIA – Oggi, domani e dopodomani il gruppo di lavoro su rifiuti e prodotti ecocompatibili dell’European environmental bureau (Eeb) si riunirà per la prima volta in un luogo diverso da Bruxelles, e lo farà a Treviso, considerata “la realtà europea più avanzata sul fronte dei rifiuti“. Lo annuncia Luigi Lazzaro, presidente regionale di Legambiente, spiegando che “sono previste visite nel territorio per mostrare a tutte le associazioni ambientaliste cosa si può ottenere sul fronte della differenziata e come”. Centrale sarà il tema della diminuzione del consumo di risorse nella produzione, attraverso lo studio di prodotti aggiustabili e realizzati con materiali riciclati e riciclabili.

“Il fatto che la massima espressione del mondo ambientalista europeo riconosca Treviso come città leader nel campo della raccolta differenziata ci conferma che le politiche intraprese in questi anni di progressiva diminuzione di rifiuti e miglioramento della qualità del rifiuto differenziato sono andate lontano e possono fare scuola in tutta Europa“, commenta l’assessore comunale ai Beni culturali e ambientali Luciano Franchin, che ha messo a disposizione dell’Eeb il Palazzo del Trecento, in Piazza dei Signori, nel pieno centro storico di Treviso.

di Fabrizio Tommasini, giornalista

8 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»