Politica

Bossi: “La Lega per Raggi? A Roma io mi asterrei…”

umberto bossiROMA – “Io a Roma mi asterrei”. Umberto Bossi la pensa diversamente da Matteo Salvini, che per il ballottaggio delle amministrative nella Capitale si e’ schierato per Virginia Raggi.

Bossi, interpellato dalla DIRE, non condivide l’opinione di chi vede nei Cinque Stelle i tratti della Lega Nord delle origini.

“La Lega si batteva per la libertà del nord oppresso. Per lo stato federale contro il centralismo. Loro si battono per valori anche giusti, come l’onestà. Ma per noi viene prima la libertà. Perché senza la libertà non puoi garantire neppure l’onesta’”, spiega Bossi.

8 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»